• win
  • mac

Salvataggio

  • Elaborazione video acquisiti
    in pochi secondi
  • Ottenete la qualità originale senza ricompressione
  • Funziona con AVI, MP4 e altri formati popolari
Saperne di più

SuperSpeed: Massima velocità!

Con il software di acquisizione video Movavi non è necessario attendere ore che il programma finisca di salvare il video registrato! La rivoluzionaria modalità SuperSpeed vi consente di salvare le vostre acquisizioni video con la stessa velocità con cui si copiano i file da una cartella a un’altra, sia con Windows che con Mac! Date un’occhiata al confronto tra le velocità di salvataggio con la modalità SuperSpeed attivata e disattivata.

Salvataggio di un video di 1 minuto con risoluzione 1920х1080 nei formati MKV, MOV e FLV (dall’alto in basso).
Specifiche del computer: Sistema operativo Windows 7 Professional a 64 bit, Service Pack 1; processore Intel® Core™ i5-3550 3,30 GHz, 4 GB di RAM DDR3; adattatore video Intel® HD Graphics; unità a stato solido SSD da 250 GB. Test eseguiti da Movavi.

Salvataggio di un video di 1 minuto con risoluzione 1280х720 nei formati MKV, MOV e FLV (dall’alto in basso).
Specifiche del computer: MacBook Air OS X 10.10; processore Intel® Core™ i5 1,4 GHz, 4 GB di RAM DDR3; adattatore video Intel® HD 5000 Graphics – 1536 MB; unità a stato solido Apple SSD SD0128F. Test eseguiti da Movavi.

Come funziona

Questo tipo di elaborazione video è spesso chiamata remultiplexing o remuxing, che significa che si sta semplicemente spostando il flusso video nel formato selezionato senza ricomprimerlo. Il processo è quasi istantaneo e non riduce la qualità del video, dato che modifica il formato del file ma non il suo contenuto.

Perché usare la modalità SuperSpeed

  • Per ottenere la massima qualità dai file di destinazione
  • L'elaborazione è velocissima, dato che il video non viene ricompresso

Quando utilizzare la modalità SuperSpeed

È possibile utilizzare la modalità SuperSpeed nei seguenti casi:

1. Il codec del formato di uscita corrisponde al codec del formato predefinito. Poiché il formato predefinito delle registrazioni è MKV con codec H.264, è possibile utilizzare la modalità SuperSpeed con i seguenti formati e impostazioni predefinite:

Formati compatibili: AVI, FLV, M2TS, MKV, MOV, MP4.
Impostazioni predefinite compatibili: iPad 3 e iPad 4; iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPhone 4, iPhone 4S; Kindle Fire HDX, Kindle Fire HD 8.9'', Kindle Fire HD 7'', Kindle Fire Tablet; Google Nexus 4, Google Nexus 7, Google Nexus 10.

2. Non occorre modificare le impostazioni predefinite selezionate: velocità di trasferimento, frequenza dei fotogrammi, dimensioni, risoluzione o altri parametri.

Come selezionare un’impostazione predefinita SuperSpeed

Una volta terminata l’acquisizione dello schermo, è possibile scegliere un’impostazione predefinita di uscita nella finestra di esportazione. Tutte le impostazioni predefinite di uscita che supportano la modalità SuperSpeed sono contrassegnate con l'etichetta SuperSpeed.

Il salvataggio SuperSpeed è attivo come impostazione predefinita. È possibile selezionarla nelle impostazioni del programma, come mostra la figura seguente. Se non si desidera utilizzare questa modalità, è anche possibile disattivarla.

Elenco software Movavi Screen Capture

Tutti i seguenti prodotti supportano la tecnologia SuperSpeed

Screen Capture
Acquisizione di tutte le attività sullo schermo

Screen Capture Studio
Acquisizione delle schermate e elaborazione delle registrazioni

Screen Capture per Mac
Acquisizione di tutte le attività sullo schermo

Screen Capture Studio per Mac
Acquisizione delle schermate e elaborazione delle registrazioni

Page loaded...