Movavi Video Editor

  • Modificare facilmente video, immagini e audio

  • Aggiunta di filtri, transizioni, titoli e adesivi

  • Animare gli oggetti utilizzando i fotogrammi chiave

  • Utilizzare effetti speciali come Chroma Key e Slow Motion

I 15 migliori divisori video gratuiti

Marco Brogiato A cura di Marco Brogiato

Se avete difficoltà a modificare un file video enorme, potrebbe essere più facile dividerlo. Il modo migliore per farlo è utilizzare un software di divisione video gratuito per separare il video in due o più sezioni, che possono essere modificate e manipolate separatamente.

Se state cercando uno splitter video gratuito in grado di gestire il tipo di contenuto che state creando, vale la pena di provare uno dei 15 diversi splitter video che abbiamo menzionato di seguito. Questi includono software desktop che potete scaricare per il vostro PC o Mac, così come tagliatori di video che potete provare online senza alcun software aggiuntivo.

Software

Il migliore per

Scaricare

Principianti e professionisti che hanno bisogno di un buon editor video a tutto tondo

I principianti che desiderano uno splitter video semplice e veloce

Mostra di più

Il miglior software gratuito per la divisione dei video

Il nostro voto: 10/10

Formati supportati: Tutti i principali formati, tra cui MP4, MKV, WebM e WMV

Movavi Video Editor è davvero uno dei migliori software di editing video disponibili per utenti Mac e Windows, con un'opzione che consente di dividere un video in due o più sezioni con un solo clic. Questo editor video automatico supporta anche una serie di importanti funzioni di editing video, tra cui il ritaglio e l'editing video 3D.

È inoltre possibile convertire i file in altri formati, catturare e dividere i video registrati da fonti esterne (come la webcam) e molto altro ancora, il tutto all'interno di un'interfaccia moderna, super semplice e facile da usare. È possibile provare questa applicazione con una prova gratuita di 7 giorni.

Caratteristiche principali:

  • Editor video completo per utenti Windows e Mac con funzioni di base (tagliare, ritagliare, ecc.) ed effetti più avanzati.
  • Salva e converte i video in tutti i principali formati di file video fino a 4K
  • Supporta la masterizzazione di DVD e l'acquisizione diretta di video

Pro:

  • Interfaccia facile da usare
  • Tante utili funzioni per l'editing di tracce video e audio
  • Opzione "one-click" per la suddivisione dei video, con opzioni avanzate per la suddivisione di video multipli

Contro:

  • Periodo di prova limitato, la versione completa è a pagamento

Ideale per: Principianti e professionisti che necessitano di un buon editor video a tutto tondo

Il nostro voto: 6/10

Formati supportati: Tutti i principali formati video, compresi MP4 e MKV

VLC ha un nome quasi universale tra gli amanti dei media, grazie al supporto multipiattaforma e a un'interfaccia facile da usare. Supporta quasi tutti i principali formati video, consentendo di riprodurre qualsiasi contenuto. VLC offre anche strumenti di editing video di base, tra cui la suddivisione dei video.

È possibile dividere facilmente un video in VLC "registrando" le parti desiderate in file separati. VLC è completamente gratuito e open source e vi permette di modificare rapidamente i video che preferite. Tuttavia, se la velocità è un problema, potreste dover considerare alternative come Movavi Video Editor.

Caratteristiche principali:

  • Lettore video noto e open-source per computer Window, Linux e Mac
  • Supporta tutti i principali formati di file video
  • Consente l'editing e la transcodifica di base dei video.

Pro:

  • Interfaccia facile da usare
  • Completamente gratuito

Contro:

  • Non si tratta di un vero e proprio strumento "splitter", in quanto richiede la riproduzione e la registrazione di ogni segmento video, operazione che può risultare lunga.
  • Non offre la precisione del timestamp

Ideale per: Principianti e dilettanti

Il nostro voto: 6/10

Formati supportati: Tutti i principali formati video, compresi MP4 e MKV

Shotcut è un altro strumento di editing video open-source e totalmente gratuito con caratteristiche che lo rendono popolare tra i professionisti. Supporta tutti i principali formati, permette di catturare direttamente la webcam e altri feed video e include funzioni per l'aggiunta di effetti speciali, la personalizzazione delle tracce audio e altro ancora.

Esegue anche operazioni più elementari, come la suddivisione dei video. Lo fa tagliando le parti in eccesso del video, consentendo di salvare i segmenti desiderati. Tuttavia, si tratta più di "tagliare" che di "dividere" un video, quindi se si desidera un vero strumento di divisione, potrebbe essere necessaria un'alternativa.

Caratteristiche principali:

  • Strumento di editing video di livello professionale per PC Windows, Mac e Linux
  • Offre il supporto per tutti i principali formati video, grazie al supporto multipiattaforma della libreria FFmpeg.
  • Include funzioni di editing di base e avanzate, tra cui filtri video e supporto per l'acquisizione diretta di video.

Pro:

  • Libero e open source
  • Include centinaia di funzioni ed effetti speciali
  • Interfaccia personalizzabile con diversi temi e layout

Contro:

  • Curva di apprendimento più ripida rispetto agli strumenti di editing di base
  • Non si tratta di un vero e proprio strumento "splitter", in quanto prevede il taglio del file sorgente, piuttosto che la sua suddivisione in più sezioni.

Ideale per: Professionisti che preferiscono il software open source

Il nostro voto: 7/10

Formati supportati: Supporto limitato per i file video: M4V, MP4, AVI e alcuni formati specifici di Apple come MOV e QT.

Gli utenti Mac, soprattutto i principianti, possono sfruttare iMovie, disponibile gratuitamente, per l'editing video di base. È preinstallato su tutti i Mac e offre strumenti di editing di base e il supporto per i video 4K. Non si tratta di un editor professionale, ma pochi programmi di editing video si dimostrano così facili da usare.

Per quanto riguarda la divisione dei video, iMovie non potrebbe essere più semplice. Utilizzando la timeline in basso, è possibile selezionare i segmenti video da dividere e completare il lavoro in pochi clic. È possibile utilizzare i clip in altri punti del video o esportarli come file separati da utilizzare altrove.

Caratteristiche principali:

  • Strumento di editing video di base per utenti Mac
  • Supporto per la maggior parte dei principali formati video, anche se con alcune limitazioni per alcuni codec video proprietari.
  • Consente di condividere progetti di editing video tra iMovie su Mac e iPhone

Pro:

  • Disponibile gratuitamente su tutti i Mac
  • Supporta l'editing video 4K
  • Estremamente facile per i principianti

Contro:

  • Effetti speciali limitati e un numero ridotto di funzioni di editing video di base
  • Il metodo per l'esportazione di clip video divisi non è così chiaro come potrebbe essere

Ideale per: Principianti assoluti

Il nostro voto: 5/10

Formati supportati: Supporta la maggior parte dei principali formati video, ma con alcune limitazioni dovute al supporto limitato di codec video proprietari.

Mentre alcuni editor video offrono funzioni di livello professionale, questo non è il caso di Avidemux. Si rivolge ai principianti, con un set di funzioni limitato che si concentra sull'editing video di base, compresa la suddivisione dei video.

Come Movavi Video Editor, Avidemux offre una soluzione con un solo clic per dividere un file video. Selezionate l'inizio del segmento facendo clic con il mouse sulla timeline e premendo A, quindi ripetete l'operazione per selezionare la fine premendo B. Quando salvate il video, verrà salvato solo il segmento selezionato.

Caratteristiche principali:

  • Editor video gratuito, open-source e multipiattaforma per utenti Mac, Windows e Linux
  • Offre funzioni di base per l'editing video in un'interfaccia facile da usare.
  • Personalizzabile con plugin e script personalizzati

Pro:

  • Completamente gratuito
  • Estremamente facile per i principianti

Contro:

  • L'interfaccia è obsoleta
  • Le funzioni sono limitate
  • Non consente di suddividere un video in più file contemporaneamente

Ideale per: Principianti

Il nostro voto: 4/10

Formati supportati: Supporto di file video estremamente limitato, con FLV, AVI, MP4, MOV, MPEG e WMV supportati.

Se avete difficoltà con altri strumenti di editing video, il freeware Free Video Splitter farà al caso vostro. Questo strumento si occupa esclusivamente di dividere i video, offrendo la possibilità di dividerli in parti uguali o di dividerli utilizzando punti di taglio selezionati dall'utente.

Tuttavia, il programma di installazione richiede agli utenti di installare un adware, anche se è possibile rifiutarlo. Per il resto, questo strumento per la divisione dei video solo per Windows è esattamente come suggerisce il nome, consentendo di dividere i video in modo preciso e senza software aggiuntivo.

Caratteristiche principali:

  • Strumento di divisione video freeware per utenti Windows
  • Interfaccia semplice da usare con opzioni per dividere i video in parti uguali o in segmenti definiti dall'utente.

Pro:

  • Completamente gratuito
  • L'interfaccia guida l'utente in ogni fase, rendendo le operazioni semplici anche per i principianti.

Contro:

  • Il programma di installazione contiene un adware che richiede l'installazione di altri software.
  • L'interfaccia è un po' obsoleta
  • Il supporto dei file video è limitato solo ad alcuni formati principali.

Ideale per: Principianti su PC Windows

Il nostro voto: 4/10

Formati supportati: Solo video MP4

MP4 Tools è in realtà due strumenti riuniti in uno, con MP4 Joiner che consente di combinare più file video MP4 e MP4 Splitter che permette di dividerli. Completamente gratuito e con supporto multipiattaforma, MP4 Tools è piuttosto limitato nella portata, ma non nelle prestazioni.

Concentrandosi su MP4 Splitter, lo strumento è estremamente semplice da usare. Si inserisce il video di origine, si selezionano i punti di divisione e si preme il pulsante di avvio... È facile. L'unico aspetto negativo di MP4 Tools è la focalizzazione sul formato MP4, che lo rende un'opzione che molti utenti potrebbero evitare.

Caratteristiche principali:

  • Offre strumenti per unire e dividere i video MP4
  • Supporto multipiattaforma su Windows e Mac (con codice sorgente compilabile per gli utenti Linux)

Pro:

  • Completamente gratuito
  • Interfaccia estremamente semplice che permette di dividere i video in pochi clic

Contro:

  • Supporta solo i file MP4
  • L'interfaccia è obsoleta e sfocata sugli schermi ad alta risoluzione, come i MacBook con display Retina.

Ideale per: Principianti

I migliori splitter video online gratuiti

Il nostro voto: 9/10

Formati supportati: MP4, MOV, MKV, AVI e WMV

Fastreel è un semplice video splitter gratuito e online. L'applicazione consente di caricare file video fino a 500 MB. Dividere un video in Fastreel è facile e richiede solo un paio di clic.

Oltre a dividere, Fastreel può aiutarvi a unire i video, applicare transizioni e filtri, aggiungere testo e musica, ruotare e capovolgere i video e molto altro ancora. Fastreel offre anche modelli per la creazione rapida di video.

La versione gratuita inserisce una filigrana sul video in uscita. I piani a pagamento consentono l'esportazione senza filigrana e garantiscono l'accesso a una gamma più ampia di strumenti e modelli.

Caratteristiche principali:

  • Supporto per i formati video più diffusi

  • Modelli già pronti

Pro:

  • Interfaccia semplice e lineare

  • Molteplici strumenti di editing

Contro:

  • Filigrana nella versione gratuita

  • La dimensione del file è limitata a 500 MB

Ideale per: Principianti che desiderano uno splitter video semplice e veloce

Il nostro voto: 7/10

Formati supportati: Principali formati di file video, tra cui MOV, MP4, WebM, AVI, MPEG e M4V

Lo strumento di taglio online di Apowersoft offre un approccio rapido in tre fasi per dividere i video più lunghi. Importate il vostro file, selezionate i segmenti, quindi consentite ai server di Apowersoft di completare il lavoro ed esportare il risultato finito. Supporta tutti i principali formati di file video e consente di dividere i video di origine in più file.

È inoltre possibile tagliare i video con funzioni di editing video molto semplici e condividere i video online su piattaforme di social media come Facebook e YouTube.

Caratteristiche principali:

  • Strumento di taglio video online con supporto per i principali formati di file
  • Supporta l'esportazione diretta su siti di condivisione di video e social media

Pro:

  • Interfaccia estremamente facile da usare
  • Consente di tagliare segmenti video e di dividerli.
  • Garantisce la cancellazione dei video dopo 24 ore

Contro:

  • Sono esclusi i formati di file video più specialistici

Ideale per: Fan dei social media

Il nostro voto: 7/10

Formati supportati: Supporta tutti i principali formati video

Online Video Cutter è più di un semplice strumento di taglio video. Grazie al supporto di tutti i formati video conosciuti, è uno dei migliori video splitter gratuiti disponibili sul mercato. Permette anche di ritagliare, tagliare e ruotare i video e offre un supporto iniziale per i file video (piuttosto grandi) da 500 MB.

È anche possibile importare video da servizi cloud o direttamente da un URL, sebbene YouTube non sia supportato. Come Apowersoft, Online Video Cutter garantisce l'eliminazione rapida di qualsiasi contenuto caricato, rimuovendolo entro poche ore.

Caratteristiche principali:

  • Strumento di taglio video online con supporto per tutti i formati di file video conosciuti
  • Consente di importare da servizi cloud online o da un indirizzo web.

Pro:

  • Interfaccia semplice e facile da usare
  • Offre l'editing video di base, come il ritaglio, la rotazione e la stabilizzazione dei video.
  • Garantisce la cancellazione dei video entro poche ore

Contro:

  • Video limitati a 500 MB

Ideale per: Utenti che hanno bisogno di modificare i propri video prima di dividerli

Il nostro voto: 5/10

Formati supportati: Supporta la maggior parte dei principali formati di file video, tra cui M4V, MOV, MP4 e MPEG.

Lo strumento di divisione video di Clideo può essere etichettato come splitter MP4, ma offre anche il supporto per la maggior parte dei formati principali. È possibile utilizzare la piattaforma per dividere i video in due o più file separati, nonché per convertire i file in altri formati.

L'unico aspetto negativo di Clideo è la filigrana. A tutti i video caricati viene applicata una filigrana che è possibile rimuovere solo pagando un canone mensile.

Caratteristiche principali:

  • Consente di tagliare video online e di convertirli in altri formati
  • Supporta l'esportazione diretta su unità di archiviazione cloud

Pro:

  • Interfaccia semplice e adatta ai principianti
  • Veloce da usare

Contro:

  • Non è così veloce da caricare per i file più grandi
  • Filigrana applicata ai video, con un costo mensile per rimuoverla

Ideale per: Principianti che vogliono convertire i propri video

Il nostro voto: 7/10

Formati supportati: Supporta la maggior parte dei principali formati di file video, tra cui M4V, MOV, MP4 e MPEG.

BeeCut è un clone di Apowersoft, offerto dalla stessa azienda e con le stesse caratteristiche e lo stesso sito web, anche per quanto riguarda la combinazione di colori. Proprio come il suo gemello, BeeCut permette di dividere i video e di modificarli con strumenti di ritaglio e rotazione di base.

È anche possibile esportare i video divisi su social media e siti di video online direttamente e, come Apowersoft, tutti i video caricati vengono rimossi entro 24 ore.

Caratteristiche principali:

  • Supporta tutti i principali formati di file video
  • Permette di esportare i video divisi sui social media o sui siti di condivisione video.

Pro:

  • L'interfaccia è facile da usare
  • Può rimuovere o personalizzare i video prima di dividerli
  • Privacy garantita con i traslochi in 24 ore

Contro:

  • Alcuni formati di file video più rari non sono supportati

Ideale per: Fan dei social media

Il nostro voto: 7/10

Formati supportati: Supporta la maggior parte dei principali formati di file video, tra cui MP4, WebM, HEVC e MOV.

A differenza di altri video splitter online, InVideo è uno strumento di editing video a tutti gli effetti. Dal browser, è possibile personalizzare il file sorgente aggiungendo testo, inserendo didascalie picture-in-picture, aggiungendo filtri o altri effetti speciali e altro ancora.

Inoltre, consente di eseguire operazioni di base come il ritaglio o la suddivisione del video. InVideo supporta anche l'esportazione diretta ai social media e ai siti di condivisione video online.

Caratteristiche principali:

  • Strumento di editing video online completo con supporto per i principali formati di file
  • Funzioni di base e avanzate, tra cui filtri ed effetti speciali
  • Permette di esportare i file in formati compatibili con il web.

Pro:

  • L'interfaccia è facile da usare, con un'interfaccia in stile timeline come quella degli editor desktop.
  • Completamente gratuito
  • Supporta video fino a 4K

Contro:

  • Leggermente più lento da usare rispetto ad altri video splitter online

Ideale per: Professionisti che devono modificare e dividere i video online

Il nostro voto: 7/10

Formati supportati: Supporta alcuni dei principali formati, tra cui MP4, WebM, AVI e MKV.

Clipchamp, come InVideo, è uno strumento di editing video nel browser che offre una serie completa di funzioni per l'editing video completo. I dilettanti apprezzeranno i modelli per i social media e l'interfaccia semplice da usare, mentre i principianti potranno utilizzare le funzioni più avanzate, come le transizioni e gli strumenti di regolazione del colore.

La suddivisione dei video è facile, con la possibilità di dividere o combinare i video e di tagliare le sezioni in eccesso. È possibile esportare gratuitamente video fino a 480p, mentre per i video a 720p e full HD è necessario un account a pagamento.

Caratteristiche principali:

  • Potente editor video online con funzioni professionali
  • Supporto per i principali formati di file video
  • Ampio numero di modelli video per la creazione di video adatti ai social media

Pro:

  • Interfaccia semplice e pulita per i principianti
  • Molte funzioni di editing video

Contro:

  • Gli utenti gratuiti sono limitati ai video a 480p senza filigrana.

Ideale per: Amatori e professionisti per il montaggio di video sorgente

Il nostro voto: 4/10

Formati supportati: Supporta i principali formati, tra cui M4V, MP4, MPEG, AVI e MKV.

VideoToolbox è un editor video che supporta file video di grandi dimensioni, fino a 1,5 GB. Consente di ritagliare, tagliare e unire i video, nonché di dividerli in sezioni. È possibile caricare più file contemporaneamente e personalizzare i file di output in base a risoluzione, codec, velocità di trasmissione e altro ancora.

L'interfaccia è un po' datata, ma ogni sezione e funzione è spiegata chiaramente. Tuttavia, se siete alla ricerca di uno splitter con un solo clic, potreste preferire l'uso di una delle alternative sopra elencate.

Caratteristiche principali:

  • Strumento di conversione video e di editing di base di livello professionale, rivolto ai professionisti
  • Supporta i principali formati di file
  • Consente di caricare più file

Pro:

  • Supporto di file di grandi dimensioni (1,5 GB)
  • Funzioni e impostazioni avanzate di conversione video
  • Supporta l'editing di audio e sottotitoli

Contro:

  • Interfaccia obsoleta e difficile
  • Non adatto ai principianti

Ideale per: Professionisti

Domande frequenti

Come posso dividere un video in più parti?

Il modo migliore per dividere un video in più parti è usare un software come Movavi Video Editor.

  1. Per prima cosa, aggiungete i vostri file al programma, quindi trascinateli sulla Timeline.

  2. Una volta inserito il file sorgente, posizionare il marcatore rosso nel punto in cui si desidera dividere il video. Quindi fare clic sull'icona delle forbici. Ripetere il processo se necessario.

  3. Al termine, fare clic su Esporta.

Qual è la differenza tra taglio e spacco?

Sebbene tagliare o dividere un video possano sembrare termini simili, si tratta di due azioni molto diverse. Se si taglia un video, si eliminano parti di esso per creare un video più piccolo. La divisione di un video, invece, non comporta l'eliminazione di alcuna parte del video di origine. Al contrario, viene separato in due o più file video distinti, mentre il video di origine rimane intatto.

Domande?

Se non riesci a trovare la risposta alla tua domanda, non esitare a contattare il nostro team di supporto.

Registrati per essere informato su novità e offerte speciali