Convertire OPUS in AAC online gratis

  1. Fai clic su Aggiungi i tuoi file multimediali e carica il tuo file OPUS.

  2. Assicurati che il formato di output sia impostato su AAC.

  3. Fai clic su Converti.

Convertitori popolari:

4.6 (20,522 recensioni)
Traduzioni disponibili: IT, DE, EN, FR, ZH, KR, JP, PL, PT, NL, ES
Converti in

Come convertire OPUS in AAC con Movavi Converter

Se devi convertire più file o il tuo file è troppo grande per il convertitore online, prova l'alternativa desktop. Il convertitore Movavi è un software versatile per cambiare formato audio, video e immagine. Gestisce oltre 180 formati di file, può convertire rapidamente file in blocco, con qualità di output e risoluzione elevate. La sua modalità SuperSpeed ​​ti offre la massima velocità di conversione e nessuna perdita di qualità. Sono disponibili versioni sia per PC Windows che per Mac ed è davvero leggero e ti consente di elaborare foto, filmati e file musicali anche su un computer poco potente.

Come convertire OPUS in AAC in modo facile e veloce? Leggi la seguente guida per scoprirlo!

Passo 1. Scarica e installa il convertitore Movavi

Come utilizzare un convertitore di file? Per prima cosa scarica la versione del software per Microsoft Windows o Macintosh, avviala e procedi seguendo le istruzioni visualizzate sullo schermo. Quando l'app è installata sul tuo computer, verrà eseguita automaticamente.

Passo 2. Aggiungi i tuoi file OPUS

Individua i file OPUS che vuoi convertire e trascinali nella finestra del programma. L'applicazione può convertire grandi quantità di file: non c'è limite al numero di file che puoi trasferire contemporaneamente.

Passo 3. Seleziona AAC come formato di output

Nel menu Formati, seleziona il tipo di file in cui desideri trasformare i tuoi contenuti multimediali e scegli il formato di destinazione per i file. Inoltre, puoi modificare le impostazioni di conversione: scegliere un bitrate, una risoluzione (inclusi HD, Ultra HD e persino 4K) diversi, codec, ecc. Presta attenzione all'etichetta SuperSpeed: indica che la conversione verrà eseguita con una velocità molto elevata velocità e senza perdere qualità.

Passo 4. Convertire OPUS in AAC

Per specificare la cartella di output, clicca sul pulsante Salva in. Premi il pulsante Converti per avviare il processo. Al termine della conversione, i nuovi file multimediali verranno salvati nella cartella scelta.

Ora sai come modificare il formato del file utilizzando il convertitore Movavi. Con questo strumento puoi anche ridurre le dimensioni del file, ritagliare clip dai video, ritagliare immagini e creare animazioni dai tuoi film preferiti. Scarica la versione di prova gratuita e provalo!

Cos'è OPUS?

Nome completo

Opus

Tipo di formato

Audio

Sviluppato da

Xiph.Org Foundation

Descrizione

Opus è un formato audio lossy creato nel 2012 dalla Xiph.Org Foundation e successivamente standardizzato dalla IETS (Internet Engineering Task Force). Il formato Opus è solitamente utilizzato dai servizi di streaming musicale e dalle app di messaggistica con funzioni di registrazione vocale. Di seguito sono riportate le specifiche del tipo di file Opus e un elenco di programmi in grado di riprodurre i file Opus.

Estensione del file

.Opus

Dettagli tecnici

Nei file Opus, i dati audio sono memorizzati in un contenitore OGG. I file Opus sono codificati con SILK (codec sviluppato da Skype) o CELT (codec creato da Xiph.Org) e supportano bit rate variabili (6-510 kb/s). Di seguito sono elencati alcuni dei programmi che supportano la riproduzione dei file Opus. Fate riferimento a questo elenco se non siete sicuri di come aprire questo tipo di file audio.

Programmi associati

VLC, Winamp, SMplayer e AIMP

Cos'è AAC?

Nome completo

Advanced Audio Coding

Tipo di formato

Audio

Sviluppato da

Fraunhofer, Dolby, Sony, and others

Descrizione

AAC, acronimo di Advanced Audio Coding, è un formato ampiamente utilizzato per la compressione audio e il formato audio più comune per i dispositivi Apple. Il tipo di file AAC è stato creato come sostituto dell'MP3. In genere, l'AAC offre una qualità audio migliore rispetto all'MP3 a velocità di trasmissione simili. Molti dispositivi, tra cui Apple e Android, supportano il formato AAC. Ma se volete riprodurre la vostra collezione di file audio su un altro dispositivo senza iTunes, la soluzione migliore è cambiare il formato dei file in MP3, che è ancora utilizzato quasi ovunque. Se non sapete come aprire i file audio AAC e quali programmi supportano la riproduzione di questi file, consultate l'elenco seguente.

Estensione del file

.aac, .m4a, .m4p, .m4b, .mp4, .3gp

Dettagli tecnici

I file con le specifiche AAC consentono la modellazione del rumore temporale, il campionamento non uniforme e la riformattazione del bitstream per 16 canali stereo, 16 mono, 16 canali a bassa frequenza e 16 canali di annotazione in un singolo bitstream. Nel 1999, il formato AAC è stato incluso nel formato MPEG-4 Parte 3, dopo il quale AAC ha aggiunto il supporto per i tipi di oggetti audio e la tecnologia di sostituzione permanente del rumore. Attualmente il formato AAC è descritto nello standard ISO/IEC 14496-3.

Programmi associati

iTunes, KMPlayer, RealPlayer, VLC e altri.

Iscriviti per ricevere guide pratiche e offerte speciali!