Movavi Video Editor

  • Aggiungere file multimediali al programma

  • Applicare effetti artistici a video e foto

  • Dividere il video in parti, eliminare i segmenti indesiderati

  • Unire i frammenti con transizioni fluide

Il modo migliore per ritagliare un video in VLC: Guida completa

A cura di Marco Brogiato
13 553

Se il soggetto principale del video è un po' decentrato o se si vuole semplicemente eliminare un po' di spazio sullo sfondo per evidenziare meglio ciò che si sta riprendendo, il ritaglio del video è la soluzione perfetta. VLC è un comune lettore multimediale che può essere utilizzato anche per modificare i propri video. È possibile utilizzare VLC per ritagliare un video in Windows, Linux e Mac OS X e i video possono essere esportati in MP4, MPJPEG, WAV e in un'ampia varietà di altri formati. Tuttavia, il ritaglio e il salvataggio di un video in VLC sono costituiti da diversi passaggi che possono risultare complicati per chi è alle prime armi con il programma. Ecco una guida passo passo su come usare VLC per ritagliare un video, oltre a una panoramica di uno dei nostri programmi che potrebbero interessarvi se siete interessati a provare un'alternativa più semplice a VLC.

Come ritagliare un video con VLC

Il ritaglio di un video in VLC richiede diversi passaggi che devono essere seguiti nell'ordine corretto per assicurarsi che il file finito venga salvato correttamente.

Ritaglio del video

Uno dei principali svantaggi di VLC è che non offre un modo per visualizzare l'anteprima di ciò che si sta ritagliando. Per imparare a ritagliare un video in VLC, procedete come segue:

  1. Seguite il link sottostante per scaricare VLC dal sito ufficiale.
    Scaricare VLC
    Installare il lettore e aprirlo.

  2. Aprite il menu Media e fate clic su Apri file per scegliere il video da ritagliare.

  3. Fate clic sul pulsante Effetti e filtri nel menu Strumenti.

  4. Fate clic sulla scheda Effetti video e poi sulla scheda Ritaglia per aprire l'editor di ritaglio.

  5. Inserire i pixel specifici che si desidera utilizzare per ritagliare il video.

  6. Guardare l'anteprima che si riceve dopo aver inserito i pixel e ripetere il passaggio precedente se necessario per regolare il video ritagliato prima di salvarlo.

Salvataggio del video

I passaggi eseguiti fino a questo punto creano solo l'anteprima; è necessario completare il processo per salvare correttamente il video ritagliato. Per salvare il video finito per un uso futuro, è necessario:

  1. Fare clic sulla scheda Preferenze nel menu Strumenti.

  2. Fare clic su Tutti sotto le selezioni di Impostazioni di visualizzazione. Nella pagina visualizzata, digitare "Croppadd" nella barra di ricerca per trovare e salvare le impostazioni dei pixel precedenti. Fare clic su Salva.

  3. Fare clic sulla casella di controllo Filtro ritaglio video nella scheda Filtro. Fare clic su Salva.

  4. Fare clic sul pulsante Converti / Salva nel menu Media.

  5. Trascinare il video ritagliato nella casella File. Fare clic su Converti / Salva per selezionare il formato del file e i codec.

  6. Fare clic sulla scheda Codec video nel menu Modifica profilo selezionato. Fare clic sul Filtro ritaglio video nella scheda Filtri.

  7. Salvare le impostazioni. Scegliere la destinazione in cui salvare il file video ritagliato e fare clic su Avvia.

Problemi comuni di ritaglio dei video in VLC

Sebbene VLC consenta agli utenti di creare prodotti finali perfettamente accettabili, molti editor video hanno scoperto che la piattaforma è meno facile da usare rispetto ad altre opzioni comuni. Ecco tre dei problemi più comuni che gli utenti di VLC riscontrano quando ritagliano i video.

Impossibile visualizzare l'anteprima dell'effetto durante il ritaglio

VLC richiede di ritagliare i clip video inserendo i pixel che si desidera utilizzare, il che rende il ritaglio esattamente dove si desidera molto più impegnativo di quanto sarebbe se si potesse semplicemente vedere dove si desidera posizionarlo. Tuttavia, VLC non include un modo per visualizzare l'anteprima del ritaglio.

Manca il riquadro "Filtro ritaglio video

Salvare i video ritagliati in VLC può essere difficile, perché ci sono diversi passaggi che è facile sbagliare o eseguire nell'ordine sbagliato. Dimenticare di selezionare la casella "Filtro ritaglio video" prima di salvare le modifiche è un errore particolarmente comune che causa il mancato salvataggio del ritaglio.

Il ritaglio dei video in batch è poco pratico

Ritagliare più clip video contemporaneamente non è pratico perché le dimensioni e la posizione esatte del ritaglio che funzionano meglio per ogni clip possono variare in modo significativo.

Come ritagliare un video con Movavi Video Editor

Sebbene VLC sia uno strumento adeguato per il ritaglio e la modifica dei video, potrebbe non essere la scelta più efficiente se si è alle prime armi con l'editing dei video e non si ha molto tempo per imparare a sfruttare al meglio il software. Movavi Video Editor è l'alternativa perfetta sia per i principianti che cercano un programma facile da usare, sia per gli editor video esperti che vogliono passare alcuni progetti a un programma più semplice e veloce.

1. Scaricare Movavi Video Editor per Windows o Mac seguendo il link sottostante.

Scaricare Movavi Video Editor

2. Aggiungere i file video. La creazione del video perfetto inizia con l'aggiunta del filmato a Movavi Video Editor. Una volta installato il programma, fare clic sul pulsante Aggiungi file per spostare nel programma tutti i file audio e video che si desidera includere nel progetto. Quindi, trascinare e rilasciare il video dal Media Bin alla Timeline nella parte inferiore della finestra del programma.

3. Ritagliare il video. Fare clic sul pulsante Ritaglia, che apre lo strumento rettangolare Ritaglia e ruota, e regolare le dimensioni e la posizione del video originale visualizzato nella finestra di anteprima. Una volta scelte le dimensioni e la posizione desiderate, fare clic sul pulsante Applica per salvare le modifiche apportate al video.

5. Salvare il video finito. Una volta terminato il ritaglio del video, fare clic sul pulsante Esporta per prepararlo al salvataggio sul computer. Se necessario, regolare le impostazioni di formattazione desiderate, quindi premere il pulsante Avvia per scaricare il video ritagliato sul computer. A questo punto sarà possibile caricare il video finito su una piattaforma online da condividere con il pubblico, come YouTube, Facebook, Vimeo o il sito web personale o aziendale.

Domande frequenti

Come si taglia un video in VLC?

Il trimming è un'altra tecnica che aiuta a mostrare esattamente le parti giuste del video finito. Invece di regolare i pixel dell'immagine che si vede nel video, il ritaglio consente di selezionare con precisione il punto in cui si desidera iniziare e terminare il videoclip. Dopo aver generato e salvato un file video compatibile con VLC, è necessario riprodurre il file originale per tagliarlo. Seguite il link sottostante per consultare la guida completa sul ritaglio dei video con VLC.

Come si comprime un video in VLC su Mac?

La compressione di un video comporta la conversione del file originale, che in genere è piuttosto grande, in un file più piccolo. Per comprimere un video in VLC su Mac, iniziate aprendo il menu Media e facendo clic su Converti / Salva. A questo punto è necessario

  • Fare clic sul segno della freccia rivolta verso il basso e poi su Salva.

  • Selezionare il menu Profilo per inserire i dettagli di formattazione.

  • Fare clic su Avvia per convertire il file.

Movavi offre ai propri clienti una serie di strumenti per l'editing di video e foto che rendono la creazione di progetti personali e aziendali di qualità più facile che mai. Sappiamo che i programmi tradizionali possono essere difficili da usare e siamo orgogliosi di offrire la nostra serie di guide per i programmi più noti, nonché alternative facili da usare, come Movavi Video Editor, per rendere l'editing digitale più gestibile sia per i principianti che per gli editor esperti.

Movavi Video Editor

Crea facilmente contenuti fantastici

*La versione gratuita di Movavi Video Editor potrebbe avere le seguenti restrizioni a seconda della build: filigrana sulle clip esportate, limite di lunghezza video di 60 secondi o metà audio e/o alcune funzionalità avanzate non disponibili durante l'esportazione dei video.

Domande?

Domande?

Se non riesci a trovare la risposta alla tua domanda, non esitare a contattare il nostro team di supporto.

Iscriviti per ricevere guide pratiche, offerte speciali e suggerimenti sulle app!