1 Marzo 2021

Come creare effetti speciali nei video

Hai girato un video, ma non ti sembra abbastanza spettacolare? Vorresti migliorare la sua resa o metterti alla prova in questo campo? Qualsiasi siano le tue intenzioni, in questa guida potrai scoprire come creare effetti speciali nei video.

Non si tratta semplicemente di imparare a padroneggiare gli effetti video, ma di scegliere il software più adatto alle tue esigenze! Allora, cosa stai aspettando? Non ti resta che scoprire il modo per perfetto per creare video con effetti speciali. In questo articolo potrai trovare una serie di suggerimenti preziosi e la procedura da seguire per creare video meravigliosi, che tu stia usando uno smartphone o il PC.

Creare video con effetti speciali

A seguire ti vogliamo mostrare i migliori modi per realizzare effetti speciali per il montaggio video! Abbiamo selezionato alcuni modi efficaci per modificare il tuo filmato, che si possono adattare in base alle tue necessità. Si tratta di programmi disponibili su PC, smartphone e tablet, che potrai utilizzare per aggiungere effetti speciali per i video Youtube, ad esempio. Vediamo allora nel dettaglio quali software adottare usare e come fare effetti speciali.

Come aggiungere effetti video utilizzando Movavi Video Editor Plus

La prima alternativa che ti suggeriamo di prendere in considerazione è Movavi Video Editor Plus: se desideri numerosi strumenti di elaborazione video per dare sfogo alla creatività, Movavi Video Editor Plus è la scelta ideale. Per quanto riguarda gli effetti, utilizzando Movavi Effects Store potrai acquistare fantastici titoli, transizioni e altri contenuti extra creati dai nostri designer professionisti. Niente di meglio per rendere indimenticabili i tuoi video! Tra le varie funzionalità di Movavi Video Editor Plus, ti segnaliamo: le opzioni per il taglio e la divisione del tuo filmato; le funzioni di ritaglio e rotazione o l’utilizzo della chiave cromatica; inoltre, potrai sfruttare la stabilizzazione del tuo video e le funzioni di picture in picture, insieme agli strumenti di elaborazione audio, alla rilevazione del ritmo e alla registrazione audio. Il tutto con prestazioni di alto livello. Ti ricordiamo che Movavi Video Editor Plus è disponibile su Windows e MacOS e puoi scaricarlo nella versione di prova di 7 giorni. Ma vediamo meglio come mettere gli effetti nelle tue riprese.

Passo 1. Caricamento di video

Per realizzare video con effetti speciali innanzitutto procediamo al caricamento del video: aggiungi i file da utilizzare per il tuo filmato facendo clic sul pulsante Aggiungi file. A questo punto, dopo aver aggiunto i file, trascinali dal Cassetto multimediale sulla Timeline.

Passo 2. Aggiunta di effetti a video

A seguire, dovrai aggiungere gli effetti al tuo video: dopo aver scelto i file multimediali da inserire nella timeline del software, clicca sul riquadro Filtri e pigia sull’effetto video che hai scelto di applicare. Uno schermo di anteprima sulla destra ti mostrerà come apparirà il tuo filmato una volta applicato questo effetto. Quando hai scelto il tuo effetto, trascinalo sulla clip nella timeline. Un altro consiglio utile: è anche possibile utilizzare più effetti di diverse categorie sullo stesso segmento di video. Inoltre, per visualizzare l’elenco degli effetti applicati, clicca sull'icona della stella sul filmato.

Per rimuovere un effetto indesiderato, pigia su Rimuovi.

Passo 3. Esportazione di video

Ora, devi solo procedere con l’esportazione di questo video: al termine dell'elaborazione, è possibile salvare il filmato in uno qualsiasi dei formati più diffusi, compresi i formati in HD. Pigia sul pulsante Esporta, scegli il formato che desideri e vai su Avvia. Una volta che hai creato il video applicando gli effetti speciali, puoi elaborarlo ulteriormente aggiungendo transizioni animate, didascalie di testo oppure un sottofondo musicale. Utilizzando questo software potrai creare splendidi video!

* La versione gratuita di Movavi Video Editor Plus ha le seguenti restrizioni: periodo di prova di 7 giorni, filigrana sui video di output e, se stai salvando un progetto come file audio, la possibilità di salvare solo la metà della lunghezza dell'audio. Altre info

Come aggiungere effetti video su iPhone e Android

Potresti aver bisogno, però, di un programma per smartphone o tablet, qualora tu non riuscissi a usare il tuo PC. Le fotocamere di alta qualità di cui sono dotati gli smartphone ci permettono di girare video senza utilizzare fotocamere separate. E se hai girato la maggior parte dei tuoi video con il telefono, ti serve la app giusta per inserire gli effetti alle tue riprese direttamente sul telefono. Se hai intenzione di farlo utilizzando una app per effetti speciali video scaricabile su dispositivi come smartphone o tablet, in questa sezione ti spieghiamo come puoi fare.

La app che ti vogliamo proporre è Movavi Clips, un editor gratuito con cui potrai migliorare i tuoi video direttamente dal tuo smartphone! Con Movavi Clips, disponibile su iPhone e Android, potrai realizzare l’elaborazione e la modifica di video e foto, aggiungendo transizioni, musica e adesivi e scegliendo il frammento di fotogramma desiderato. Usalo anche per tagliare e unire le clip o per accelerare e rallentare i tuoi video. Vediamo meglio come usarlo.

  1. Per aggiungere effetti al tuo video utilizzando Movavi Clips, vai su Google Play o App Store e scarica l’app. Quando il processo di installazione è completo, scegli l’icona per aprire l’applicazione.

    Scarica Movavi Clips su Google Play

    Puoi trovarlo anche su App Store

  2. Ora, devi caricare i tuoi video sull’app: tocca il pulsante Plus nella parte inferiore dello schermo e scegli Video. Nella nuova schermata che si è aperta, seleziona uno o più video e tocca Start editing. Nella schermata Choose aspect ratio, potrai selezionare il rapporto che hai scelto per il tuo video. Per mantenere il rapporto corrente, seleziona l’opzione evidenziata.
  3. A questo punto, se necessario, puoi tagliare il tuo filmato: per ritagliare o tagliare il tuo video, o eliminare segmenti indesiderati, puoi dividere il tuo filmato in più parti. Per farlo, individua il punto in cui vuoi fare il primo taglio scorrendo la Timeline. Poi tocca l’icona delle forbici procedendo con il taglio sulle parti che hai scelto di eliminare dal tuo video personalizzato. Per eliminare la parte del video prima o dopo il taglio, trascina il dito sulla parte selezionata. Per tagliare una parte nel mezzo, effettua un secondo taglio e passa il dito sul pezzo tra i tagli che hai realizzato.
  4. Passiamo però alla parte più interessante per noi: l’aggiunta dei filtri al tuo video! Aggiungi filtri tramite Movavi Clips, basteranno pochi passaggi: per cominciare, tocca Filter sulla barra degli strumenti. Nella nuova schermata, scorri e scegli il filtro desiderato. Potrai osservare come funziona il filtro nella finestra di anteprima. Puoi anche regolare la luminosità e la saturazione del tuo video manualmente, scegliendo tra le varie regolazioni. Per farlo, vai alla scheda Adjustments e seleziona l’opzione appropriata. Trascina il cursore per regolare il livello dell'effetto. Quando sei soddisfatto, tocca Apply.
  5. Ma non è finita qui: con Movavi Clips potrai anche aggiungere un sottofondo musicale! Per aggiungere musica al tuo nuovo video, tocca Audio sulla barra degli strumenti. Nella nuova schermata, scorri la Timeline per individuare il punto in cui vuoi che la musica inizi e tocca l'icona Plus. Puoi aggiungere un brano dalla raccolta musicale del tuo dispositivo mobile o utilizzare i nostri brani gratuiti. Tocca un titolo per riprodurre un brano e quando hai trovato quello che ti ispira di più, pigia Add e aspetta che il brano venga aggiunto al filmato. Se vuoi spostare il brano lungo le riprese che hai fatto, pigia l’icona Move e scorri la Timeline per individuare il punto in cui vuoi che inizi la riproduzione. Se la traccia è più lunga del tuo video, puoi tagliarla. Per farlo, individua il punto in cui vuoi che la musica finisca e tocca l’icona delle forbici. Poi tocca l'icona del cestino per eliminare il segmento indesiderato. Quando tutto è pronto, premi Apply.
  6. Per salvare il video, tocca l’icona del floppy disc nell'angolo in alto a destra. Nella nuova schermata, pigia Save. Quando l’elaborazione è completa, il video sarà pronto per essere utilizzato. Per condividere il risultato sui social media direttamente dall'app, premi Share.

Come aggiungere effetti ai video tramite il tuo PC

In questa sezione, ti illustriamo come aggiungere effetti ai tuoi video dal PC, qualora tu volessi raggiungere un risultato professionale! Abbiamo scelto un programma per creare video dotati di effetti grafici che ben si può adattare a ogni esigenza, fatto su misura per i più esperti o per quelli alle prime armi. Allora, iniziamo a scoprire come inserire effetti cinematografici nei video da PC!

Il programma che ti vogliamo presentare è Openshot, una delle migliori alternative per modificare video disponibili per Windows, Mac e Linux. Tra i video editor, OpenShot è probabilmente uno dei più semplici e intuitivi da utilizzare. Inoltre, si può utilizzare in italiano, scaricandolo dalla home dedicata appunto alla nostra lingua. Ora vedremo quelli che sono i principali Effetti presenti in OpenShot e come applicarli ai video. La libreria di effetti di OpenShot non è altrettanto fornita come quella delle transizioni, ma possiede comunque diversi effetti molto utilizzati dagli utenti: con questo programma, potrai applicarli in modo più semplice rispetto ad altri video editor.

  1. Puoi scaricare il programma dalla home in italiano di OpenShot: gli utenti Windows scaricheranno un file in formato EXE su cui fare un doppio clic e seguire le finestre di dialogo del wizard per l’installazione del software. Una volta scaricato il programma, puoi procedere con gli effetti video.

    Scarica OpenShot

  2. Per farlo, nell’interfaccia di Openshot vai sulla finestra di sinistra e scegli la scheda File di Progetto. In tale area puoi trascinare i file da usare nel tuo progetto. Tali file successivamente verranno aggiunti alla Traccia 1 nella Timeline utilizzando il drag&drop del cursore. A questo punto, nel player centrale potrà essere riprodotta l'anteprima del video.
  3. Nella finestra di sinistra pigia adesso su Effetti. Potrai visualizzare tutti gli effetti disponibili nella libreria di OpenShot. Cliccando con il destro del mouse su un qualsiasi effetto, potrai passare da una visualizzazione compatta delle miniature degli effetti, a una visualizzazione più dettagliata delle loro peculiarità, con una loro descrizione. Ora trascina la miniatura sopra alla clip del video.
  4. Successivamente, clicca con il destro del mouse sull’icona aggiunta alla clip per poi andare su Proprietà. Il piccolo pulsante mostra la lettera iniziale dell'effetto (per esempio, B per Blur ovvero Sfocatura). Apri a loro volta la colonna delle Proprietà. Ciascun effetto ha nella colonna delle Proprietà i cursori su cui agire per personalizzare i vari aspetti dell’effetto. Per esempio con l’effetto Sfocatura potrai aumentare o diminuire i raggi orizzontali e verticali del Blur. Nel player del programma troverai l’anteprima in tempo reale delle modifiche introdotte agendo sui cursori dei parametri. Tra gli effetti disponibili ne selezioniamo 14, ecco l’elenco con una descrizione per ciascuno di essi:

    • Barre, con cui puoi aggiungere barre con colori personalizzabili ai quattro lati del video;
    • Sfocatura, per aggiungere o correggere la sfocatura dei fotogrammi;
    • Luminosità e Contrasto, con cui puoi modificare i valori di luminosità e contrasto dei fotogrammi;
    • Chroma Key, che comprende l’effetto Green Screen;
    • Spostamento colore, con cui potrai spostare i colori nelle quattro direzioni con rientro dal lato opposto;
    • Ritaglia, perfetto per ritagliare una porzione del video;
    • Deinterlacciamento, con cui puoi rimuovere le linee pari o le linee dispari di un video;
    • Tonalità, da usare per regolare la tonalità dei colori dei fotogrammi;
    • Maschera, che ti garantisce una transizione graduale in scala di grigi tra due immagini;
    • Negativo, con cui potrai per creare il negativo delle immagini dei fotogrammi;
    • Mosaico, perfetto per pixellare una determinata area del video selezionabile con i cursori;
    • Saturazione, da scegliere per spostare tra un massimo di colore e un minimo ovvero passare a un video in bianco e nero;
    • Spostamento, con cui spostare l'immagine nelle quattro direzioni con rientro dal lato opposto;
    • Onda, perfetto per aggiungere un motivo a onda nei fotogrammi del video.

    Inoltre, a ogni clip si possono aggiungere anche più effetti, personalizzabili singolarmente con le rispettive Proprietà.

  5. A questo punto, clicca con il destro del mouse sul pulsante di ogni singolo effetto, modificando se necessario i parametri della proprietà o per rimuoverlo dalla clip video. Pigia sul pulsante Play sotto il player video per riprodurre l'anteprima del video editato.
  6. Ora, dovrai salvare il risultato: seleziona File, poi Esporta progetto e successivamente Esporta video. Ti verrà mostrata una finestra. Nella scheda potrai scegliere il nome del file, selezionando la cartella di output, il profilo del video (Web, DVD, Dispositivo, Blu-Ray, ecc), il formato di destinazione (per esempio MP4 H.264), la risoluzione e il frame rate (per esempio HD, 1080p, 30fps per 1920x1080 pixel) e la qualità (Basso, Medio e Alto). A questo punto, clicca su Esporta Video. La percentuale del processo di realizzazione ti verrà mostrata nella barra in basso del software.
  7. Alla fine del processo puoi cliccare sul pulsante Fatto, chiudendo la finestra e facendo partire il video dalla cartella di output.

In questa guida, abbiamo cercato di fornirti le migliori soluzioni per realizzare un video aggiungendo degli effetti, provando a conciliare la qualità del risultato con la comodità di ogni programma! Ti abbiamo proposto Movavi Video Editor Plus, un software di grande qualità ed estremamente intuitivo, disponibile in prova per 7 giorni; a seguire, ti abbiamo presentato Movavi Clips, il programma perfetto per aggiungere effetti al tuo video, senza passare dal PC; infine ti abbiamo dato tutte le indicazioni per inserire degli effetti nel tuo filmato utilizzando anche Openshot. Speriamo di esserti stati utili!

Altre utili guide dell'utente

Come creare un filmato

Team di redattori di Movavi

Come ritagliare un video

Team di redattori di Movavi

Come ruotare un video su PC o Mac

Team di redattori di Movavi

Come accelerare video

Team di redattori di Movavi