Movavi Video Converter

  • Conversione veloce come un lampo

  • Elaborazione in batch di file di qualsiasi numero e dimensione

  • Nessuna perdita di qualità, anche con i video 4K

  • Facile editing e compressione

MP3 vs. MP4: confronto e principali differenze

Marco Brogiato A cura di Marco Brogiato

Non si può fare un confronto tra MP3 e MP4 senza menzionare che i due sistemi di file multimediali sono correlati sotto molti aspetti. I file sono praticamente uguali, ma la differenza a una cifra tra i file MP3 e MP4 sta nel modo in cui il contenuto viene compresso nel file. Questo post si concentra sulle principali somiglianze e differenze che tutti coloro che utilizzano questi file dovrebbero conoscere.

Tuttavia, per capire perché i due file multimediali sono diventati molto popolari, dobbiamo prima capire come sono nati.

Che cos'è l'MP3?

MP3 è la forma abbreviata di MPEG-1 Audio Layer 3. Si tratta di un formato di codifica audio standard IEC e ISO del 1994 che utilizza la compressione con perdita. Gli ingegneri europei che lavoravano al programma di ricerca sulla radio digitale hanno sviluppato il sistema MP3 iniziale nel 1991. L'MP3 è stato reso disponibile per l'uso pubblico nel luglio 1994 con un codificatore 13enc. Tuttavia, l'estensione del nome del file .mp3 è stata introdotta solo un anno dopo, in sostituzione dell'allora estensione .bit.

La tecnologia di compressione con perdita utilizzata dall'MP3 è diventata molto popolare con il rilascio del sistema di file MP3. Questo perché la tecnologia di compressione riduce significativamente i dati di una registrazione audio MP3 senza compromettere la qualità dell'audio. Rispetto ai CD audio dell'epoca, gli MP3 utilizzano un trucco psicologico per ottenere file di dimensioni ridotte che consumano meno memoria, ma con una qualità migliore. I dispositivi che riproducono file MP3 hanno un consumo energetico migliore rispetto ai dispositivi CD e DVD.

Come funziona l'MP3

Notate qualche somiglianza tra la definizione di MP3 e quella di JPEG o JPG? Il trucco utilizzato da entrambi i sistemi di file per memorizzare i dati è lo stesso. L'MP3 utilizza un trucco psicologico per cui pezzi di informazione vengono tolti da un file audio in modo che l'orecchio umano non se ne accorga. I file immagine JPG utilizzano lo stesso trucco per ridurre le dimensioni delle foto a una frazione senza intaccare i dettagli chiave dell'immagine.

Un file MP3 occupa appena il 10% dello spazio di archiviazione di un CD audio della stessa qualità. L'introduzione di questo file multimediale ha rivoluzionato completamente l'industria musicale e ha cambiato il modo in cui le persone raccolgono, archiviano o elencano la loro musica.

Che cos'è l'MP4?

Mentre MP3 è l'acronimo di MPEG-1 Layer 3, MP4 è l'acronimo di MPEG-4 part 14. A differenza dei file MP3, che memorizzano esclusivamente contenuti audio, l'MP4 è più che altro un file contenitore che può memorizzare diversi tipi di contenuti, tra cui audio, video e dati. A causa di questa flessibilità, i file di tipo MP4 non sono così popolari come gli MP3. Poiché un file MP4 può contenere qualsiasi forma di dati, diventa difficile identificare i file in base al loro nome.

L'MP4 è stato inizialmente rilasciato al pubblico nel 2002 ed è diventato rapidamente popolare grazie all'iPod di Apple, che riproduceva i file MP4. L'avvento dei lettori multimediali, dei multimedia e degli smartphone ha reso l'MP4 il tipo di file multimediale predefinito per i contenuti video.

Perché l'MP4 è popolare

Alcune aziende hanno cercato di ridurre la confusione causata dai file MP4 tra gli utenti, utilizzando estensioni diverse per i file MP4 con dati diversi. Ad esempio, Apple ha deciso di introdurre le estensioni .m4a per differenziare i file audio MP4 dai file video MP4 con estensione .m4a. In seguito, la tecnologia utilizzata in QuickTime di Apple è stata utilizzata per migliorare il tempo di elaborazione dei file MP4.

Quando si confronta l'MP3 con l'MP4, si noti che i file MP4 e i supporti compatibili con l'MP4 hanno molte altre classificazioni con estensioni uniche che i lettori MP4 riprodurranno senza problemi. L'MP4 è il formato di file video più diffuso, seguito di gran lunga dal formato QuickTime (.mov) di Apple. I file MP4 occupano meno spazio su disco grazie alla tecnologia di compressione utilizzata e possono essere riprodotti da quasi tutti i lettori multimediali video disponibili.

Differenza tra MP3 e MP4

Mentre l'MP3 è un formato di codifica audio, l'MP4 è un contenitore multimediale digitale che può memorizzare una serie di dati, tra cui video, audio e testo. Entrambi i file MP3 e MP4 utilizzano una tecnologia quasi simile per comprimere i media e i dati in un file e renderlo di dimensioni ridotte senza deteriorarne la qualità.

Praticamente qualsiasi lettore multimediale oggi è in grado di riprodurre qualsiasi file MP3. Tuttavia, non tutti i lettori multimediali, anche quelli che riproducono specificamente video, supportano i file di tipo MP4. Questo supporta il fatto che l'MP3 è diventato il tipo di file predefinito per memorizzare contenuti audio in qualità CD a circa un dodicesimo delle dimensioni del file originale. Un'applicazione deve prima decomprimere un file MP4, quindi riprodurre i media estratti, se supportati.

Come gli MP3 e gli MP4 memorizzano i dati

I tipi di file MP4, essendo semplici contenitori per la memorizzazione dei dati piuttosto che i dati stessi, offrono modi limitati di gestire il file codificato. Questo spiega perché i file MP4 non si sono diffusi come i file MP3. Le applicazioni che riproducono i file MP4 devono affidarsi a codec specifici (codificatori e decodificatori) per determinare come il file è codificato e come deve essere decodificato e decompresso.

La maggior parte dei file MP4 contiene spesso un flusso audio MP3 che viene riprodotto insieme al contenuto di altri formati. Ad esempio, un file può contenere un video MPEG-4 Parte 10 e MPEG-4 Parte 2, audio MP3 e sottotitoli MPEG-4 Timed Text. Tuttavia, trattandosi di un semplice contenitore e non di un file, i file multimediali MP4 possono contenere livelli audio di diversi formati, come ALAC, TTSI, AAC, SLS o ALS.

Tabella di confronto

Le somiglianze tra i file MP4 e MP3 vanno al di là del nome: entrambi sono certificati come standard internazionale dei formati audio e video. Tuttavia, i due sistemi di file presentano differenze significative che tutti dovrebbero conoscere.

Parametro di confronto

MP3

MP4

Tipo

Formato del file di codifica audio

Contenitore multimediale per vari formati di file

Sviluppato

Luglio 1994 dalla Società Fraunhofer

Luglio 2001 dall'Organizzazione Internazionale per la Standardizzazione

Estensione del file

.mp3

.mp4

Compressione

Compressione con perdita

Compressione con perdita

Compatibilità con i sistemi operativi e i dispositivi

Dispositivi Apple iOS e macOS, inclusi iPhone e iPad, QuickTime Player, Walkman Sony, iPod, lettori MP3, lettori multimediali digitali, Microsoft Windows, Linux OS, Android OS

Dispositivi Apple iOS e macOS, tra cui iPhone e iPad, iPod, lettori video, lettori multimediali digitali, Microsoft Windows, Linux OS, Android OS, QuickTime Player, lettori cinematografici portatili e dispositivi simili.

Dimensione del file

Tra il 10 e il 15% delle dimensioni del file originale. Le dimensioni del file dipendono dal rapporto di compressione e dalla velocità di trasmissione del file.

MP4 è un contenitore piuttosto che un file. I file contenuti possono utilizzare compressioni diverse che determinano la dimensione del file.

Limitazioni

  • La velocità di trasmissione è limitata a 320 kbps

  • Risoluzione in frequenza limitata dalla dimensione della finestra di blocco

  • Il ritardo del codificatore/decodificatore non è definito, il che significa che non è possibile una riproduzione senza interruzioni.

  • I file MP4 non sono facili da modificare o aggiornare

  • L'audio può andare fuori sincrono durante la riproduzione

  • Richiede codec specifici per riprodurre un file MP4

Somiglianze

  • Utilizza un formato di compressione con perdita di dati

  • È diventato lo standard per i media audio

  • Può memorizzare i metadati dei media

  • Utilizza un formato di compressione con perdita

  • MP4 è il formato video ideale per la maggior parte delle applicazioni

  • Può memorizzare i metadati dei media

È importante notare che le dimensioni dei file MP3 e MP4 dipendono principalmente dalla risoluzione del supporto. Ad esempio, per i file audio MP3, maggiore è il bitrate, più grande è il file e viceversa.

Per i file MP4, la dimensione finale del file dipende dalla risoluzione video e dal formato del layer audio. Una migliore compressione significa file più piccoli e una migliore durata della batteria per i dispositivi di riproduzione.

Tutti usano i file MP3 in un modo o nell'altro ogni giorno. Quando si ascoltano podcast, si ha una playlist di brani preferiti o si imposta una suoneria, è probabile che si utilizzino file MP3. I file MP3 sono ideali per la registrazione di file audio, mentre i film, i videoclip e altri contenuti in movimento, come le registrazioni della fotocamera, possono essere salvati come file MP4.

L'MP4, migliorato con la tecnologia di compressione utilizzata dai file QuickTime MOV di Apple, è un file multimediale versatile, riproducibile dalla maggior parte dei lettori multimediali su tutte le piattaforme.

Vi state chiedendo quale sia il migliore da usare tra MP3 e MP4? Il tipo di file giusto dipende dalla natura dei media che si desidera memorizzare. Se volete convertire i formati di file tra MP3 e MP4, potete usare Movavi Video Converter. Si tratta di un convertitore video semplice da usare ma potente per trasformare i file MP3 in MP4 e viceversa.

Domande frequenti

L'MP3 è solo audio?

L'MP3 è un formato di file solo audio, quindi non è in grado di memorizzare dati video o immagini.

I lettori MP3 possono riprodurre MP4?

Alcuni lettori MP3 sono oggi in grado di riprodurre file MP4. L'iPod di Apple è stato il primo lettore MP3 a disporre di una capacità di riproduzione di file MP4.

Registrati per essere informato su novità e offerte speciali