24 Dicembre 2020

Come registrare audio su Mac

  1. Scarica Movavi Screen Recorder in italiano;
  2. Specifica le impostazioni;
  3. Cattura la traccia audio;
  4. Salva la tua registrazione.

Ecco come registrare audio interno Mac

Stai pensando di registrare la voce e di registrare l’audio interno su Mac di un tuo amico mentre canta, ma non hai proprio idea quale registratore suoni utilizzare e come registrare audio su Mac? Tranquillo, c’è un programma per registrare audio Mac, che garantisce una buona registrazione. Se non sai come attivare un registratore Mac, leggi questa guida e scopri come utilizzare sia il registratore vocale Mac che il registratore audio Mac.

Come registrare i suoni di sistema con il registratore Mac, utilizzando Movavi Screen Recorder

Vuoi registrare la voce su Mac, suoni di sistema o audio in streaming? Il modo migliore per farlo è utilizzare un software di registrazione audio. Puoi utilizzare un registratore audio Mac e video avanzato per Mac, come Movavi Screen Recorder. Questa app è perfetta per registrare audio interno su Mac da qualsiasi sorgente, nonché per la registrazione di un programma sullo schermo (es. chiamate o videochiamate Skype). Con questo programma per registrare audio Mac, puoi anche tagliare la lunghezza della traccia audio registrata. Di seguito, imparerai come registrare l'audio su Mac con Movavi.

Passo 1. Installa ed esegui il programma

Scarica e installa il registratore suoni Movavi per Mac. L'app è compatibile con Mac OS Х 10.10 e versioni successive. Esegui il registratore Mac con il programma e fai clic sul pulsante Registrazione schermo sul pannello di controllo a destra per avviare il registratore vocale Mac. Durante l'acquisizione dello schermo, è anche possibile registrare l'audio: memo vocali, audio di sistema, musica da siti internet (es. radio) o ingresso del microfono.

Passo 2. Regola le impostazioni di acquisizione audio

Ti verrà chiesto di scegliere un'area dello schermo da registrare. In realtà non ti servirà per registrare audio interno su Mac, quindi seleziona un'area a caso.

Assicurati che il pulsante Suono di sistema sia evidenziato se desideri registrare l'audio dal tuo computer su Mac OS. Se desideri acquisire l'audio da un microfono su Mac, abilita l'opzione Microfono. Puoi registrare sia la tua voce che i suoni di sistema.

Passo 3. Registra l'audio

Preparati ad avviare la riproduzione dell'audio che desideri acquisire e fai clic su Avvia registrazione. È possibile gestire il processo facendo clic sui rispettivi pulsanti sul pannello di registrazione. Puoi anche utilizzare i tasti di scelta rapida: ⌥ ⌘ 1 per mettere in pausa e ⌥ ⌘ 2 per interrompere.

Al termine della registrazione, verrà visualizzata una finestra di anteprima. Qui puoi riprodurre l'audio e ritagliare tutte le parti non necessarie. Per rimuovere una sezione in mezzo alla registrazione, sposta il marcatore all'inizio di tale sezione e fai clic su Taglia, quindi fai lo stesso con la fine della sezione. Se la parte indesiderata si trova all'inizio o alla fine della traccia, ti basterà effettuare un singolo taglio. Dopo aver contrassegnato il segmento non necessario, posiziona il marcatore su di esso e fai clic su Elimina frammento. Ripeti se necessario.

Passo 4. Salva il risultato

La traccia audio viene registrata insieme all'attività su schermo, ma è possibile salvarla anche solo come file audio. Per farlo, fai clic su Esporta, seleziona MP3 dall'elenco Formato e fai clic su Salva. Il file verrà salvato sul tuo Macbook.

Ora sai come registrare la voce su Mac con Movavi Screen Recorder. Questo programma può essere utilizzato per molte attività diverse, dalla registrazione dell'audio alla creazione di intere trasmissioni su schermo. Fai una prova e vedrai come può essere facile registrare video e audio.

Movavi Screen Recorder

Il modo migliore per registrare lo schermo

Esclusione di responsabilità: Movavi Screen Recorder non consente l’acquisizione e la copia di flussi video e audio protetti da copia. Altre info

Come registrare l’audio su un Mac utilizzando QuickTime Player

QuickTime Player è un altro software che consente di registrare l’audio interno su Mac. È possibile registrare suoni senza compromettere la qualità dell’audio e della voce con il registratore Mac. Bastano pochi step per installare l’app e per utilizzarla.

Punto debole di QuickTime è che il lettore necessita dell'installazione di vari plugin. Inoltre nella versione gratuita sono disponibili poche funzionalità.

Ecco gli step da seguire per avviare la registrazione del file audio:

Passo 1. Installa ed avvia il programma

Dopo aver scaricato l’app QuickTime Player su Mac, apri il software registratore vocale Mac e seleziona File e poi Nuova registrazione audio.

Passo 2. Avvia la registrazione audio

Nel menu a comparsa, seleziona Opzioni e scegli tra le differenti tipologie:

  • Microfono: se hai più di un microfono, seleziona quello che preferisci;
  • Qualità: individua la qualità che preferisci. Puoi scegliere tra due impostazioni: Alta con Audio AAC 44100 HZ e Massima con Audio 44100 Hz, PCM lineare non compresso a 24 bit AIFF-C.

    Ricorda che la massima qualità di registrazione produce file non compressi, con il rischio di occupare molto spazio presente sul disco.

Passo 3. Gestisci il volume

Con Registrare voce regola il controllo del volume e valuta, con il registratore audio Mac e registra, l’intensità del suono e l'audio che stai registrando.

Passo 4. Avvia la registrazione

Fai clic sul pulsante rosso Registra per avviare la registrazione. Se desideri interrompere momentaneamente la registrazione metti in pausa, tenendo premuto per qualche secondo il pulsante Registra. Se hai invece terminato di registrare l’audio, seleziona il pulsante grigio Stop oppure utilizza Touch Bar (funzionalità presente nella parte superiore della tastiera di alcuni Mac).

Passo 5. Salva il file audio

Dopo aver terminato la registrazione dell’audio, seleziona File e poi Salva. In fase di salvataggio, assegna un nome al file per ritrovarlo facilmente. Nel salvare il file, puoi scegliere anche una posizione in cui salvare il file.

Passo 6. Modifiche successive

Dopo aver registrato e salvato l’audio puoi modificarlo. Tra le differenti opzioni puoi tagliare più parti di audio o suddividerlo in diverse clip. Inoltre puoi riorganizzare tutte le clip salvate oppure aggiungere altre clip audio.

Dalla registrazione audio salvata, puoi tagliarla o suddividerla in differenti clip, riorganizzarle le clip oppure aggiungerne altre al file originale. Per suddividere le clip audio, devi riaprire il file originale, poi selezionare Vista e poi Mostra Clip. Nella testina di riproduzione puoi evidenziare la parte di audio che desideri dividere. Attenzione, tenendo premuto il tasto Opzione, puoi spostare la testina di riproduzione all’inizio e alla fine della clip. Quando hai terminato tutte le modifiche puoi fare clic su Fine.

Come registrare l'audio su un Mac utilizzando L'App Memo

L'App Memo vocali ti permette di registrare l’audio interno su Mac, come se fosse un registratore. Per poter avviare la registrazione, puoi decidere se utilizzare il microfono integrato, le cuffie auricolari supportate oppure il microfono esterno. Dopo aver effettuato la registrazione di Memo Vocali, puoi ascoltarla su qualsiasi dispositivo su cui hai effettuato l'accesso ad iCloud ed utilizzare lo stesso ID Apple.

Ecco gli step da seguire con il registratore Mac:

Passo 1. Avvia il programma

Apri l'app Memo Vocali o chiedi a Siri di aprirla, come registratore vocale Mac.

Passo 2. Avvia la registrazione audio

Dell'app fai clic sul pulsante Registra oppure utilizza Touch Bar. Per interrompere la registrazione fai clic sul pulsante rosso Pausa. Per continuare la registrazione fai clic su Riprendi.

Passo 3. Salva l’audio

Al termine della registrazione audio fai clic su Fine (in basso a destra) per salvare l’audio. Tutti i memo registrati sono disponibili sul dispositivo su cui hai effettuato l'accesso ad iCloud con lo stesso ID Apple. Ti basta attivare Memo Vocali nelle impostazioni di iCloud su tutti i dispositivi. Il file audio viene salvato con il nome della posizione in cui ti trovi: Denominazione basata sulla posizione oppure con il nome Nuova registrazione.

Passo 4. Modifica le preferenze di Memo vocali

Sono presenti tre differenti opzioni tra le preferenze dell’app:

  1. Nome in base alla posizione, per assegnare un nome alla registrazione appena effettuata. Così potrai assegnare automaticamente un nome alle registrazioni in base al momento del salvataggio.
  2. Qualità audio, poi scegliere tra Compresso per un file dalla piccole dimensioni e di minore qualità, oppure Senza perdita se preferisci salvarlo in alta qualità ed in grandi dimensioni.
  3. Elimina definitivamente, ti consente di eliminare il file in maniera definitiva. Altrimenti puoi scegliere l’opzione dopo 7 giorni se decidi di lasciare i file disponibili nel cestino per 7 giorni dopo la prima cancellazione. In questo caso potrai recuperarli in un secondo momento. Al termine però del periodo selezionato, i file saranno eliminati definitivamente.

Passo 5. Modificare l’audio, se necessario

Dopo aver salvato il file audio, puoi riprodurlo usando i controlli di Memo Vocali, mettere in pausa la registrazione oppure andare avanti o indietro di 15 secondi. Per poter avviare la riproduzione da un punto specifico, trascina la linea blu verticale verso destra o verso sinistra. Se utilizzi un trackpad o Magic Mouse, puoi anche scorrere con le dita a sinistra o a destra. Se dopo aver salvato l’audio, desideri invece modificare la registrazione, basta fare clic su Modifica. Con Sostituisci puoi registrare nuovamente sulla parte di audio esistente. Quando hai terminato le modifiche puoi fare clic su Fine per salvare l’audio salvato con registratore vocale Mac.

Se invece desideri tagliare parte dell’audio registrato, trascina con la freccia gialla e seleziona la parte da rimuovere, poi fai clic su Taglia e su Salva.

Passo 6. Condividi il memo vocale

Seleziona il memo che hai salvato e poi fai clic su Condividi. Puoi scegliere condividere il file attraverso un messaggio privato, condividendolo direttamente sui social network, via iCloud Drive o Mail.

Come registrare l'audio su un Mac utilizzando Audacity

Un altro software per registrare l’audio è Audacity. È gratuito, open source e multipiattaforma. Audacity può registrare l'audio dal vivo con un microfono o un mixer o digitalizzare le registrazioni da altri media.

Il software supporta 16 bit, 24 bit e 32 bit. Le frequenze di campionamento ed i formati sono convertiti utilizzando ricampionamento di buona qualità. Le tracce audio possono essere completamente modificate anche in una fase successiva al salvataggio del file.

Ecco la procedura per registrare l'audio da un microfono, integrato al computer oppure esterno:

Ecco come registrare audio su Mac con Audacity, utilizzando:

  1. un cavo loopback
  2. un software di terze parti

1. Utilizzando un cavo loopback:

Passo 1. Scarica Audacity

Disattiva tutti gli altri suoni sul tuo computer, come quelli di messaggistica. Collega le estremità del cavo di loopback ai jack Input e Output e poi apri il menu Apple, poi seleziona Preferenze di Sistema e infine Preferenze audio.

Avviato l’audio, regola il volume in ingresso con il cursore. Poi, apri Audacity e seleziona la barra degli strumenti del dispositivo (è collocata vicino ai pulsanti di riproduzione). Puoi selezionare l'host audio, i dispositivi di registrazione e di riproduzione. Infine scegli Trasporto ed Opzioni di trasporto. Nel menu a discesa seleziona Dispositivo di registrazione, seleziona Ingresso integrato e premi Record per avviare la registrazione.

Passo 2. Crea una nuova traccia

Crea una nuova traccia facendo clic su Tracce, poi Aggiungi nuovo ed infine Traccia stereo oppure Traccia mono.

Fai clic sul menu Dispositivo di registrazione (c’è il simbolo di un microfono). Seleziona il tuo microfono e premi il pulsante Registra per avviare la registrazione con il registratore suoni.

Avviando la registrazione audio ed incominciando a parlare, puoi notare un’onda sonora apparire sulla piattaforma. Nella parte superiore dello schermo, puoi visualizzare poi il livello di registrazione. Ciò è utile per monitorare l’andamento della registrazione, il tuo microfono ed il livello dei suoni. Premi Stop per terminare la registrazione oppure Pausa per interromperla momentaneamente.

Passo 3. Modifiche successive

Se desideri aggiungere una nuova registrazione a quella appena salvata, puoi lavorare e modificare la stessa traccia.

Tuttavia, creare una nuova traccia ti faciliterà la creazione e la modifica dell’audio finale. Ti basta selezionare con il cursore una sezione qualsiasi e premere il tasto Canc per modificare. Se invece desideri eliminare tutta la traccia che hai registrato, puoi premere il tasto Ctrl + A oppure il pulsante X e tutto l’audio sarà eliminato.

2. Utilizzando invece un software di terze parti:

Passo 1. Scarica Soundflower

Scarica il software Soundflower, programma per registrare audio in grado di monitorare l’audio in riproduzione dal canale d’ingresso. In seguito premi su Apri per avviare il programma di installazione.

Passo 2. Installa il programma

Dopo aver installato il programma, digita la password di amministrazione del Mac e poi cliccare su Apri le preferenze Sicurezza. Terminata l’operazione bisogna avviare il pacchetto Soundflower nuovamente.

Passo 3. Registrare audio

Per poter registrare l’audio interno del Mac, avvia Audacity.

Dal suo menù a tendina riguardante i suoni in ingresso, seleziona poi la voce Sunflower e premi il tasto Registra. Terminata la registrazione, premi il tasto Ferma e salva il file.

Terminata la registrazione, puoi fare clic su File ed Esporta in Audacity ed esporta nel tipo di file preferito. Se desideri tornare alle tracce registrate, ricordati di salvare il file anche nel formato AUP.

Adesso non ti resta che selezionare il software che preferisci ed iniziare a registrare l’audio!