Come registrare lo schermo con OBS [Guida completa]

  1. Scaricare e avviare l'applicazione OBS.

  2. Passare alla casella Sorgenti in basso e fare clic su +, quindi selezionare l'opzione Cattura display.

  3. Fare clic su Avvia registrazione per iniziare la cattura.


Risparmiate almeno la metà del tempo necessario catturando lo schermo con Movavi Screen Recorder, un'alternativa completa e intuitiva a OBS!

Marco Brogiato A cura di Marco Brogiato

OBS - o Open Broadcaster Software - è uno dei programmi più popolari disponibili per aiutare gli utenti a registrare video dallo schermo del computer. Questo articolo può servire come guida definitiva su come registrare uno schermo con OBS. Troverete anche un confronto con un registratore di schermo alternativo di Movavi.

Parametro di confronto

Studio OBS

Movavi Screen Recorder

Prestazioni

Software ad alte prestazioni che può essere utilizzato per registrare qualsiasi cosa sullo schermo del computer

Funziona perfettamente e chiunque può utilizzarlo dopo l'installazione.

Personalizzazione

L'interfaccia è personalizzabile

Opzioni di personalizzazione orientate alle registrazioni su un'interfaccia

Scelta speciale: Movavi Screen Recorder

Se avete bisogno di un'alternativa a OBS, la nostra scelta speciale è Movavi Screen Recorder. Il programma può aiutare i principianti e gli utenti avanzati a catturare registrazioni dello schermo con facilità. Offre la possibilità di registrare da più fonti, fare screencasting, mostrare la pressione dei tasti e i movimenti del mouse e molto altro ancora.

Come installare OBS Studio

Per iniziare a utilizzare OBS Studio, è necessario installare il software, disponibile per Windows, macOS e Linux. Per installare OBS, seguite i seguenti passaggi:

  1. Andate sul sito ufficiale e selezionate il vostro sistema operativo dai tre pulsanti blu (Windows, macOS o Linux) e scaricate il file di installazione.
    Andate al sito web di OBS

  2. Una volta scaricato, aprire il file di installazione.

  3. Seguire le istruzioni per installare OBS Studio sul computer. Quando vengono visualizzate le opzioni per aggiungere i plugin, installare solo quelli necessari per far funzionare OBS sul computer.

Interfaccia di OBS Studio

OBS Studio non è la piattaforma più facile da usare per i nuovi utenti, soprattutto per quelli che non hanno molta esperienza di registrazione dello schermo e di editing video. Sebbene la sua interfaccia possa intimorire all'inizio, se si conoscono le basi, iniziare è abbastanza semplice. Prima di immergervi, imparate a conoscere le sei parti fondamentali del software:

  • Sorgenti video e audio: qui si trovano le opzioni per impostare le sorgenti audio, come l'audio di sistema o il microfono, e le sorgenti video, come la cattura dello schermo o le riprese della webcam.

  • Scene: questa sezione di OBS mostra le "scene", che sono solo il video e l'audio provenienti dalle fonti scelte (ad esempio, livestream, immagini, registrazione dello schermo, ecc.)

  • Mixer audio: qui si regola l'audio della registrazione, compreso il volume, il taglio, la voce fuori campo e altre impostazioni.

  • Transizioni di scena: questa funzione consente di passare senza soluzione di continuità tra le clip video con animazioni, come dissolvenze o dissolvenze.

  • Controlli: in questa sezione è possibile avviare e interrompere la registrazione dello schermo, regolare le impostazioni di registrazione, ecc.

  • Finestra di anteprima: dopo aver terminato la registrazione, ma prima di esportare il file finito, è possibile ottenere un'anteprima dell'aspetto e del suono nella finestra di anteprima.

Impostazione di OBS

Impostazioni della webcam

Se si desidera catturare il feed della webcam con OBS Studio, è necessario aggiungere la webcam come sorgente. Per farlo, andare alla sezione Sorgenti e fare clic sul pulsante + per aggiungere una sorgente. Selezionare Dispositivo di acquisizione video. Assegnare alla webcam un soprannome facile da ricordare e fare clic su OK. Quindi, dal menu a discesa, scegliere la webcam. Ora siete pronti per iniziare a registrare il feed della vostra webcam con OBS Studio.

Registrazione dell'audio

Per registrare l'audio in OBS Studio, è necessario assicurarsi di aver selezionato gli ingressi audio giusti. Nella sezione Controlli, andate al menu Impostazioni e fate clic sulla scheda Audio. Qui si dovrebbero vedere le opzioni per selezionare o deselezionare gli ingressi audio disponibili, tra cui l'audio di sistema, i microfoni collegati, ecc. Scegliete i dispositivi che volete usare per l'audio del progetto e assicuratevi che non siano selezionati dispositivi che non volete usare. Questa sezione offre anche la possibilità di attivare le funzionalità push-to-mute o push-to-talk per uno o tutti i dispositivi audio utilizzati. Ciò può essere utile quando si desidera ridurre al minimo il rumore in eccesso concentrandosi sul dialogo o sull'audio di sistema in diverse parti del video.

Plugin

Poiché OBS Studio è un software open-source, è molto diffuso tra gli utenti. Di conseguenza, molti utenti hanno creato plugin per migliorare l'esperienza di OBS. OBS mantiene un ampio elenco di plugin creati dalla comunità. Per la maggior parte dei plugin, gli utenti Windows e Mac possono semplicemente scaricarli e seguire le istruzioni. Gli utenti Linux possono anche scegliere di utilizzare Flatpak per installare automaticamente i plugin. Per installare manualmente un plugin, di solito è sufficiente aggiungerlo ai file di programma. In genere è possibile trovare questi file di programma navigando nella cartella appropriata per il proprio sistema:

  • Windows (64 bit): C:\Program Files\obs-studio\obs-plugins\64-bit

  • Windows (legacy 32-bit): C:\Program Files\obs-studio\obs-plugins\32-bit

  • macOS: ~/Libreria/Application Support/obs-studio/plugins

  • Linux: ~/ .config/obs-studio/plugins

Le migliori impostazioni di OBS

Sebbene OBS abbia una curva di apprendimento piuttosto ripida, ha diverse impostazioni davvero utili che gli utenti trovano molto utili. Alcune delle migliori impostazioni di OBS sono:

  • Impostazioni video: con le impostazioni della risoluzione di base (canvas) e della risoluzione di uscita (scalata), gli utenti possono regolare le impostazioni video per adattarle al proprio schermo o effettuare regolazioni in base ad altri parametri, nonché impostare il bitrate per il video esportato.

  • Impostazioni audio: con queste impostazioni è possibile scegliere gli ingressi e le uscite audio, impostare il push-to-talk o il push-to-mute su diversi feed audio ed effettuare altre regolazioni per ottimizzare l'audio del video.

  • Encoder: OBS Studio include anche un codificatore video e audio che codifica i file in diversi formati video e audio. Ciò consente di convertire il file di esportazione nel formato desiderato senza dover ricorrere a un convertitore video di terze parti.

Come utilizzare OBS Studio per registrare una schermata su un PC

Per registrare lo schermo con OBS, è necessario scaricare e installare il programma dal sito ufficiale di OBS. Il programma funziona su Windows 8.1, Windows 10 o Windows 11. Quindi, se avete un PC relativamente recente, dovreste essere a posto. Quindi, se avete un PC relativamente nuovo, non dovreste avere problemi. Al momento dell'installazione, assicurarsi di specificare che si desidera utilizzare il programma per la registrazione dello schermo.

Passo 1. Installare OBS Studio

Seguire il link sottostante per scaricare il programma e installarlo.

Scaricare OBS Studio

Una volta scaricato e installato il programma, seguite questi passaggi per imparare a registrare con OBS.

Passo 2. Avviare il programma

Aprire il programma come si preferisce: icona, menu di avvio, ricerca. All'apertura, OBS dovrebbe aggiungere automaticamente una Scena nell'interfaccia. Ma se non lo fa, è sufficiente fare clic sull'icona +. La troverete all'interno del riquadro con la scritta Scene nell'angolo in basso a sinistra dello schermo.

Passo 3. Specificare le impostazioni

Guardate accanto alla casella Scene e vedrete la casella Sorgenti. Fare clic sul simbolo + in basso a sinistra della casella Sorgenti. Apparirà un menu di opzioni. Fare clic su Cattura visualizzazione. Nella finestra a comparsa, creare un titolo e fare clic su OK.

How to use OBS recording software

Passo 4. Scegliere il metodo di cattura

Nella finestra a comparsa successiva, sono disponibili opzioni per selezionare il metodo di visualizzazione e di acquisizione e una casella di controllo per selezionare se si desidera mostrare il cursore nella registrazione. Se si utilizzano più monitor, fare clic sulla freccia verso il basso e selezionare il display appropriato dal menu a discesa. Al termine, fare clic su OK.

Passo 5. Selezionare la cartella di output

Fare clic su Impostazioni in basso a destra dello schermo. Nella nuova finestra, fare clic sull'icona Output nel menu a sinistra. Nella casella Registrazione, è necessario scegliere il file di destinazione in Percorso di registrazione. A tale scopo, fare clic su Sfoglia e selezionare una destinazione.

Passo 6. Avviare la registrazione

Una volta effettuate tutte le selezioni, fare clic sul pulsante Avvia registrazione nella schermata di registrazione di OBS Studio. È l'icona in basso a destra dello schermo, sotto Avvia streaming.

Come utilizzare OBS per registrare uno schermo e l'audio su Mac

MacOS 10.13 è la versione più recente compatibile con OBS Studio. Assicuratevi che il vostro Mac soddisfi i requisiti, quindi scaricate e installate OBS.

Scaricare OBS Studio per Mac

Una volta installato il programma, i passaggi per far registrare a OBS lo schermo su Mac sono identici a quelli per Windows. Ma ecco una versione ridotta della sezione precedente per impostare OBS per la registrazione.

Passo 1. Specificare le impostazioni

Individuare la casella Sorgenti nella parte inferiore dello schermo e fare clic sull'icona +. Dal menu delle opzioni, selezionare Cattura schermo e fare clic su OK.

Passo 2. Scegliere la cartella di output

Fare clic su Impostazioni in basso a destra e poi su Output dalla barra laterale. In questo menu, utilizzare il pulsante Sfoglia accanto a Percorso di registrazione per scegliere una cartella di destinazione.

Passo 3. Registrare lo schermo

Fare clic su Avvia registrazione in basso a destra dell'interfaccia.

Come registrare con OBS Studio su Linux

Per utilizzare OBS screen recorder su Linux, ci sono due requisiti:

  1. È necessario eseguire Ubuntu 18.05 o superiore.

  2. È necessario installare il filtro video FFmpeg.

Una volta soddisfatti questi due requisiti, è possibile scaricare e installare il software di registrazione dello schermo OBS Studio dal sito ufficiale.

Scaricare OBS Studio per Linux

Dopodiché, i passaggi per registrare un desktop o qualsiasi sorgente video sono fondamentalmente gli stessi di Windows o Mac, con una piccola eccezione.

Passo 1. Specificare le impostazioni di registrazione

Aprire OBS e individuare la casella Sorgenti in basso. Fare clic sull'icona + in fondo al riquadro e apparirà un menu di opzioni. Selezionare Cattura schermo dal menu. Cattura schermo invece di Cattura schermo è la differenza principale rispetto a Windows o Mac.

Nel menu a comparsa, selezionare OK. Se si dispone di più monitor, assicurarsi di scegliere quello che si desidera registrare.

Passo 2. Scegliere la cartella di output

Fare clic sull'icona Impostazioni in basso a destra e scegliere Output dal menu laterale. Accanto a Percorso di registrazione, digitarne uno o fare clic su Sfoglia per scegliere una destinazione per il file salvato.

Passo 3. Registrare la schermata

Fare clic sul pulsante Avvia registrazione in basso a destra dell'interfaccia.

Come registrare lo schermo di un dispositivo mobile utilizzando un registratore di schermo di OBS

Non è ancora disponibile un'applicazione o una versione mobile di OBS. Molti smartphone più recenti hanno già un software di registrazione dello schermo integrato nel sistema operativo, quindi non ce n'è bisogno.

Ma se volete assolutamente usare il registratore di schermo di OBS sul vostro cellulare, c'è una soluzione. Ma avrete bisogno di un cavo per collegare il telefono al computer. Il connettore lightning dell'iPhone è standard. Se invece avete un dispositivo Android, vi servirà il connettore utilizzato dal vostro telefono, in genere USB-C o USB Micro-B.

Una volta pronto il cavo, seguite i seguenti passaggi:

iPhone

  1. Collegare l'iPhone al Mac o al PC con un cavo lightning.

  2. Aprire OBS e individuare la casella Sorgenti nella parte inferiore del display.

  3. Fare clic sull'icona + in fondo alla casella e scegliere Dispositivo di acquisizione video dal menu.

  4. Nel menu a comparsa che appare, selezionare il cerchio con la dicitura Crea nuovo. Fare quindi clic su OK.

  5. Apparirà un'altra finestra. Accanto a Dispositivi, fare clic sulla freccia verso il basso per aprire un elenco a discesa e scegliere l'iPhone. Se non c'è, controllate la connessione e riaprite il menu per vedere se compare.

  6. Quando lo schermo dell'iPhone viene visualizzato sull'interfaccia, è sufficiente fare clic sul pulsante Avvia registrazione per registrare.

Dispositivo Android

Non c'è letteralmente alcuna differenza nei passaggi tra un iPhone o un dispositivo Android per registrare lo schermo con OBS. Seguite i passaggi sopra descritti per iniziare a lavorare. L'unica differenza è che dovrete usare un cavo diverso per collegarvi al computer e selezionare il vostro dispositivo Android dal menu a discesa accanto a Dispositivi.

Ancora una volta, non esistono applicazioni o versioni mobili di OBS, quindi non è il metodo migliore per catturare il display del cellulare. Infatti, la cattura dello schermo in questo modo è nota per i suoi difetti, poiché la registrazione avviene tramite un cavo.

Se il dispositivo mobile non è dotato di un software di registrazione dello schermo, è meglio cercare un'applicazione alternativa nello store Apple o Google Play. In entrambi i mercati sono disponibili numerose applicazioni progettate per la registrazione dello schermo mobile.

Come registrare l'audio del sistema in OBS

Impostare OBS per registrare l'audio interno è relativamente facile. Seguite questi passaggi per farlo funzionare:

Windows

  1. Aprire OBS e, nella casella Sorgenti, fare clic sull'icona + per aggiungere una nuova sorgente.

  2. Selezionare Cattura uscita audio dal menu.

  3. Apparirà un menu a comparsa. Scegliere un nome o lasciarlo così com'è e fare clic su OK.

  4. Nel menu successivo, fare clic sul menu a discesa accanto a Predefinito. Scegliere quindi il dispositivo di uscita audio predefinito del computer o quello che si sta utilizzando. Fare clic su OK e il gioco è fatto!

Nota: se si riesce a visualizzare i contatori in movimento per l'audio, ma non si riesce a sentire nulla, potrebbe essere necessario utilizzare una periferica audio a uscita multipla o un sistema di monitoraggio.

Mac

Mac è un po' diverso da Windows. È necessario scaricare un programma chiamato Blackhole. Si tratta di un set di driver che consente di inviare l'audio ad altre applicazioni senza problemi di latenza.

Una volta scaricato Blackhole, aprire l'applicazione Audio MIDI Setup sul Mac. Potete cercarla nella barra di ricerca o andare su Applicazioni > Utility > Audio/MIDI Setup. Da qui, è necessario creare un nuovo dispositivo multiuscita che contenga sia Blackhole che l'uscita audio.

Dopo averla impostata, seguire la stessa procedura della sezione Windows. Solo che dovrete selezionare il dispositivo di uscita multipla creato.

Verificare che OBS riceva l'audio monitorando il meter del mixer audio. È essenziale che l'indicatore non si sposti verso il rosso. In caso contrario, l'audio risulterà sicuramente distorto nella registrazione.

Una volta impostato tutto questo, i suoni che di solito escono dall'altoparlante verranno registrati sul video.

Registrazione di più tracce audio

La registrazione di più tracce audio può essere estremamente vantaggiosa quando si arriva alla fase di post-produzione di un progetto video o audio. Se in un video ci sono più persone che parlano, è possibile che una sia più rumorosa delle altre o che ci sia un rumore di fondo che si vuole eliminare. Tutto questo è molto più facile da fare quando si può separare ogni singola traccia audio.

Proprio come la stratificazione delle tracce video per creare un effetto visivo coesivo, quando si registrano più tracce audio, è possibile stratificarle, modificare le diverse tracce separatamente e mettere insieme un prodotto finale dal suono professionale. Parleremo a breve di come registrare più tracce separatamente o contemporaneamente.

Registrazione di un podcast

È possibile registrare un podcast con OBS Studio, ma poiché OBS non è stato progettato specificamente per il podcasting, può essere un po' complicato. Se intendete usare questo software per i podcast, vi consigliamo di utilizzare le funzionalità di registrazione dello schermo di OBS, soprattutto se state intervistando qualcuno a distanza per il vostro podcast. A tale scopo, è possibile avviare una videoconferenza e registrare lo schermo e il feed della webcam. Assicuratevi di catturare sia l'audio del sistema che quello del microfono, per essere sicuri di catturare la vostra voce e quella dell'intervistato per il podcast.

Registrazione di tracce audio separate

OBS Studio consente di acquisire fino a sei tracce audio separatamente. Se state registrando ogni pezzo di audio individualmente, potete salvarli come file audio diversi e rilasciarli nella vostra timeline sulle rispettive tracce audio.

Se si registra l'audio simultaneamente, è necessario regolare un paio di impostazioni. Per farlo, seguite questi rapidi passaggi:

  1. In OBS Studio, fare clic sulla scheda Controllo e andare su Impostazioni.

  2. Nel menu a discesa Modalità di uscita, fare clic su Avanzate.

  3. Fare clic sulla scheda Registrazione , impostare il formato di esportazione preferito e selezionare le caselle relative al numero di tracce audio che si desidera registrare.

  4. Tornare alla schermata principale e scegliere le fonti audio (ad esempio, microfono, audio di sistema, ecc.).

  5. Fare clic sull'icona delle impostazioni (ingranaggio) nel Mixer audio e scegliere Proprietà audio avanzate.

  6. Abbinate le sorgenti audio alle rispettive tracce audio e sarete pronti per iniziare la registrazione.

Come registrare un microfono in OBS

La registrazione da un microfono è un po' più semplice rispetto all'audio interno. La stessa procedura funziona sia per Windows che per Mac, quindi è sufficiente seguire questi passaggi:

  1. Aprite OBS e fate clic sull'icona + nel riquadro Sorgenti nella parte inferiore dello schermo.

  2. Scegliere Cattura ingresso audio dal menu che appare.

  3. Apparirà un menu a comparsa. Assegnare un nome alla sorgente o lasciarlo, quindi fare clic su OK.

  4. Fare clic sul menu a discesa accanto a Dispositivo e selezionare il microfono desiderato dal menu.

Nel riquadro Mixer audio apparirà un nuovo canale. È possibile monitorare i contatori per impostare i livelli di registrazione.

Si noti che con questo metodo, l'audio del microfono verrà registrato direttamente sul file video e tutte le sorgenti audio verranno inserite in una traccia audio stereo all'interno del file video in uscita.

Se si desidera eseguire un mixaggio audio di livello avanzato, fare clic con il pulsante destro del mouse sul mixer audio e selezionare Proprietà audio avanzate dal menu visualizzato.

Dove vanno a finire le registrazioni OBS?

Una volta terminata la registrazione, OBS imposta l'output nella cartella Video predefinita di Windows o Mac. Per scoprire la posizione, è sufficiente fare clic su File e poi su Mostra registrazioni dal menu.

Tuttavia, non è necessario che i file finiscano nella cartella Video predefinita: è piuttosto facile scegliere una posizione personalizzata. Procedere come segue:

  1. Fare clic sull'icona Impostazioni in basso a destra dell'interfaccia.

  2. Scegliere la scheda Output nella barra laterale a sinistra.

  3. Sotto la casella Registrazione, si trova Percorso di registrazione. Digitare o incollare la destinazione del file oppure fare clic su Sfoglia e selezionare la cartella desiderata.

Una volta completata la registrazione, i file verranno indirizzati in quella cartella. È possibile utilizzare la stessa procedura File > Mostra registrazioni per aprire la cartella.

Se si riscontrano difficoltà nella riproduzione della registrazione, potrebbe essere necessario controllare il formato di uscita, ad esempio MP4, MPV o MKV. Se il formato non è quello desiderato, non preoccupatevi. Basta fare clic su File e poi su Remux Recording. Selezionare il file e scegliere un formato migliore per il remux.

Sintesi

Con questa guida, ora conoscete le nozioni di base su come utilizzare OBS per registrare uno schermo e l'audio. Come già detto, molti recensori hanno parlato dell'elevata curva di apprendimento del software.

Se state cercando un'alternativa solida e facile da usare sia per i principianti che per gli utenti avanzati, Movavi Screen Recorder è una scelta eccellente. Anche se non è pensato per la registrazione di giochi, è un'opzione eccellente per l'uso residenziale, educativo e commerciale.

Movavi Screen Recorder

Il modo migliore per registrare lo schermo

Esclusione di responsabilità: Movavi Screen Recorder non consente l’acquisizione e la copia di flussi video e audio protetti da copia.

Domande frequenti

Come si registra lo schermo con OBS?

Nelle sezioni precedenti troverete istruzioni dettagliate su come registrare lo schermo con OBS su Windows, Mac, Linux e dispositivi mobili. Ma ecco una versione ridotta di ciò che vedrete qui sopra.

  1. Aprite OBS e fate clic sul segno più nella sezione Sorgenti.

  2. Scegliere un nome per la sorgente e fare clic su OK.

  3. Scegliete un metodo di visualizzazione e di cattura e poi di nuovo OK.

  4. Se non si desidera utilizzare la sorgente di destinazione predefinita, fare clic su Impostazioni e poi su Output. Scegliere un'altra cartella di destinazione accanto a Percorso di registrazione.

  5. Fare clic su Avvia registrazione.

Perché OBS registra una schermata nera?

Molti hanno segnalato questo problema, quindi non pensate di essere gli unici. Questo problema si presenta soprattutto per gli utenti di Windows e per i sistemi di computer in cui sono disponibili due opzioni grafiche, in genere dedicate e integrate. Tuttavia, esiste un'ampia gamma di possibilità. Di seguito sono elencate le cause più comuni di una schermata nera con OBS.

  1. Non si sta eseguendo la versione corretta di OBS

    Verificate se state eseguendo la versione di OBS a 32 o 64 bit. Se il processore del computer non corrisponde, questo potrebbe causare un problema.

  2. OBS non ha i diritti di amministratore

    OBS condivide lo schermo durante lo streaming e qualsiasi contenuto visualizzato sul desktop. Pertanto, se non dispone dei privilegi di amministratore, potrebbe non registrare correttamente.

  3. Non è stata selezionata la GPU giusta per la registrazione

    Se si dispone di una scheda grafica dedicata per il gioco e di un'altra per il monitor. È necessario selezionare la GPU corretta per la registrazione.

  4. Non è stata attivata la funzionalità Multi-adattatore

    Se si utilizza la tecnologia SLI/Crossfire con due schede grafiche e questa non è abilitata, la registrazione potrebbe risultare nera.

  5. Si sta eseguendo un software in conflitto

    Molti utenti non si rendono conto di eseguire in background un software che si occupa anche della registrazione video o dell'acquisizione dello schermo. È una buona idea controllare se qualche applicazione di terze parti sta causando il problema ed eliminarla o disabilitarla.

Come si imposta OBS per la registrazione?

Esistono tre scenari generali per la registrazione con OBS. Verificate il vostro scenario di registrazione e rivedete i punti seguenti per assicurarvi di avere una buona configurazione.

Gioco

  • Aprire le impostazioni di acquisizione e selezionare Game Capture dal menu. Il programma si occupa di tutto il resto!

  • Se non si gioca a schermo intero ma si vuole comunque catturare la finestra di gioco, impostare la risoluzione di base (tela) come le dimensioni della finestra.

  • Per impostare una sessione di registrazione solo audio, impostare l'audio su Audio desktop. Ma è anche possibile selezionare le opzioni Audio del microfono e configurarlo per includere la narrazione.

Conferenza o lezione online

  • Impostare le opzioni di acquisizione video su Acquisizione schermo.

  • Regolare quindi la risoluzione di base (tela) in modo che corrisponda alla finestra.

  • Aprire le Impostazioni audio. Se si sta registrando se stessi come presentatore, selezionare il microfono da Audio microfono per ottenere il suono migliore. Se si sta registrando un altoparlante, selezionare Audio desktop.

Computer di fascia bassa

  • Per creare il miglior video possibile con un computer di fascia bassa, accedere al menu Impostazioni e ridurre la risoluzione: 16:9, 720p o 480p.

  • Se si sta registrando un gioco, è necessario eseguire il passaggio precedente e ridurre anche la risoluzione all'interno del gioco stesso.

Per saperne di più sulle impostazioni OBS per la registrazione, seguite il link qui sotto.

Leggi le migliori impostazioni di OBS

Quali sono le migliori alternative a OBS?

Sono disponibili moltissime alternative a OBS, ma ecco alcune raccomandazioni.

Registrazione

  • Bandicam

  • Registratore dello schermo Icecream

  • FlashBack Express

Streaming

  • Lightstream Studio

  • Wirecast

Seguire il link sottostante per verificare altre alternative:

Leggi le migliori alternative a OBS

Domande?

Se non riesci a trovare la risposta alla tua domanda, non esitare a contattare il nostro team di supporto.

Registrati per essere informato su novità e offerte speciali