25 Febbraio 2021

Come zoomare un video

Come ingrandire un video

Lo sapevi che creare video non statici e monotoni, ma aggiungere l’effetto zoom può aiutarti a far risaltare o a nascondere parti della clip video? Scopri come zoomare un video: se stai cercando un programma per capire come ingrandire un video ti basta scaricare un programma in italiano, avviare il software per zoomare video, selezionare un video già fatto, e visualizzare a schermo intero le clip. Inoltre puoi ingrandire un video senza perdere qualità e modificarlo senza sgranare le immagini! In questo articolo trovi diversi esempi di video zoom editor. Puoi decidere se utilizzare Movavi Video Editor Plus, zoomare video con Premiere, oppure zoomare video da una semplice app per Android o da altro software. Cosa aspetti? Leggi la guida step-by-step e scegli il programma per zoomare video che preferisci.

Come zoomare un video con Movavi Video Editor Plus

L'effetto zoom è molto facile da aggiungere, basta scaricare il programma sul PC e seguire queste semplici istruzioni. Come ingrandire un video senza perdere qualità:

Passo 1. Installazione del software

Scaricate e avviate il file di installazione del programma. Seguite le istruzioni visualizzate: il programma sarà pronto per l'uso nel giro di un paio di minuti.

Passo 2. Aggiunta di video

Fate clic su Aggiungi file e selezionate il video da modificare. In seguito trascina il video dal Cassetto multimediale e rilascialo nella Timeline.

Passo 3. Applicazione dell'effetto Zoom

Fate clic sulla scheda Panoramica e zoom.

Scegliete Zoom avanti nella sezione Panoramica e zoom. Potete vedere l'effetto facendo clic sul pulsante Anteprima. Per applicare lo zoom, selezionate l'effetto e fate clic su Aggiungi. Nella finestra di anteprima, regolate la cornice arancione per selezionare l'area dell'immagine da ingrandire.

Una volta aggiunto l'effetto, sul video nella sequenza temporale verrà visualizzata una freccia con un punto iniziale e un punto finale (i fotogrammi chiave). Spostate le freccia per modificare la posizione dell'effetto sulla sequenza temporale. Per regolare la durata dell'effetto, è sufficiente allungare o accorciare la freccia trascinando i fotogrammi chiave verso destra o sinistra. Per modificare un particolare fotogramma chiave, fate clic con il tasto destro del mouse sul segmento e scegliete Modifica fotogramma chiave dal menu di scelta rapida. È anche possibile rimuovere singoli fotogrammi chiave (o tutti i fotogrammi chiave contemporaneamente) selezionando le opzioni appropriate nel menu. Per ripristinare il livello di zoom iniziale, selezionate l'opzione Zoom indietro e aggiungete l'effetto come per la zoommata in avanti. Potete applicare gli effetti zoom più volte a qualsiasi segmento del video: ogni volta che si esegue questa operazione, verranno aggiunti alla sequenza temporale dei fotogrammi chiave con una freccia.

Passo 4. Salvataggio del clip

Fate clic sul pulsante Esporta e scegliete la scheda desiderata. È possibile salvare il video sul computer, esportarlo, visualizzarlo su un particolare dispositivo portatile oppure prepararlo per il caricamento su Internet. Dopo avere selezionato l'opzione desiderata, fate clic su Avvia. Ora sapete come zoomare un video.

* La versione gratuita di Movavi Video Editor Plus ha le seguenti restrizioni: periodo di prova di 7 giorni, filigrana sui video di output e, se stai salvando un progetto come file audio, la possibilità di salvare solo la metà della lunghezza dell'audio. Altre info

Come zoomare un video con VLC

VLC Media Player è un video zoom editor che consente di riprodurre diversi formati di file multimediali e di creare video streaming, playlist, visualizzare i sottotitoli, riprodurre i video sia nella risoluzione HD che Full HD. Durante la loro riproduzione è anche possibile applicare in tempo reale degli effetti a schermo intero e zoomare il video. È disponibile la versione in italiano per Windows, Mac OS e mobile per Android ed iPhone.

Utilizzando VLC puoi creare un collegamento direttamente via desktop, facendo il doppio clic ed avviando il programma ottieni il tuo video.

Ecco come ingrandire un video con la tastiera con VLC:

Regola le proporzioni

Dopo aver deciso se utilizzare le opzioni di proporzioni o di ritaglio, offerte dalla piattaforma, puoi avviare lo zoom del video. Se desideri modificare le proporzioni del video, cambiandone il formato (ad esempio tra uno di questi: 4:3, 16:9, 16:10 e 1:1) ti basta cliccare sul menu Video e selezionare la voce Proporzioni. Oppure, se preferisci, puoi scegliere la proporzione che preferisci tra quelle proposte. Basta cliccare ripetutamente il tasto A del tuo PC per visualizzare le diverse opzioni. Se invece desideri zoomare e ritagliare parte del video, puoi selezionare la voce Ritaglia e scegliere tra le diverse proporzioni (16:9, 16:10 o 4:3). Premendo il tasto Z della tastiera del tuo PC puoi zoomare ed in pochi secondi passare a quattro diverse dimensioni, ossia 1:1, 2:1, 1:4 oppure 1:2.

Fai lo zoom in tempo reale da PC

Se hai un PC Windows, seleziona la voce Strumenti poi Effetti e filtri.

Se invece stai utilizzando un Mac dalla sezione Finestra clicca Effetti video. In entrambi i casi così facendo attivi lo zoom interattivo e con il mouse puoi verificare come zoomare video.

Dalla barra di regolazione, puoi modificare il livello di ingrandimento.

Come ingrandire video con Premiere

Adobe Premiere Pro è un programma per ingrandire video adatto anche per il montaggio video e per il video streaming. Il suo software per zoomare video premiere può essere utilizzato su tutti i dispositivi ed è possibile integrarlo con altre app e servizi. Se si desidera zoomare, senza sgranare le immagini e le clip video, si può utilizzare lo strumento “panning e zoom”, per ingrandire un video senza perdere qualità. L’effetto è applicabile su qualsiasi immagine supportata da Adobe Premiere Elements.

Adobe Premiere Pro è stato sviluppato dalla Adobe Systems Incorporated e fa parte della Adobe Production Studio. Il software è stato lanciato per la prima volta nel 2003 ed era disponibile per Macintosh, ma non supportava macOS per gli elevati costi di sviluppo della piattaforma. Successivamente Premiere Pro è stato riscritto ed ha ricevuto ampia approvazione dal mercato. La nuova versione del 2004 ha consentito di creare un video già fatto in alta definizione ed ha aggiunto nuovi filtri e nuovi strumenti. È stato inoltre migliorato l'editing e con l’ultimo aggiornamento Premiere Pro (2.0) è richiesto il supporto SSE2 da parte del processore. Nel complesso restano invariate la maggior parte delle funzionalità presenti nella prima versione del software, come ad esempio l’effetto zoom che può essere inserito nei video.

Per poter utilizzare l’effetto Panning e zoom è necessario seguire alcuni step:

Passo 1. Avvia il programma

Dopo aver avviato il programma ed aver caricato il video da modificare è necessario lavorare sulla timeline.

Passo 2. Seleziona l’immagine o la clip video

Dopo aver selezionato l’immagine, trascinarla nella timeline. Dalla barra dei menu, selezionare Strumenti e poi Panning e zoom. Questo strumento consente di rilevare i volti e crea delle sequenze di zoom in base all’immagine proposta.

Passo 3. Aggiungi le cornici

Prima di selezionare l’effetto Panning e zoom, devi evidenziare l’elemento che desideri modificare. Ti basta racchiudere l’area in una cornice. Puoi inserire più immagini, ad esempio una sull’intera immagine ed una al suo interno. Se selezioni più di tre cornici, sarà visualizzata solo quella selezionata e la sua successiva, in ordine di sequenza. La stessa piattaforma può suggerirti le aree di maggiore interesse. Per aggiungere manualmente le cornici, puoi fare doppio clic sull’area di tuo interesse. La cornice inserita compare al centro dell’area di visualizzazione. Puoi spostare la cornice, trascinandola manualmente dove desideri. Spostando l’indicatore del tempo corrente puoi vedere dalla timeline una cornice dal bordo tratteggiato, facendo clic su di essa puoi salvarla nel punto che preferisci. La piattaforma può suggerirti delle cornici sotto forma di rettangoli rossi. Cliccando sul suggerimento, questa diviene una cornice per area di interesse. Attenzione: il doppio clic del mouse inserisce ben due cornici per area di interesse!

Passo 4. Modifica le cornici

Puoi spostare le cornici per area di interesse. Basta selezionare infatti una cornice e con il cursore ottenere l’icona di scorrimento. In seguito puoi trascinarla e trasferirla nell’area che desideri. Per modificare la numerazione delle cornici, vanno selezionati nella timeline i marcatori delle cornici nelle aree di interesse. Spostando le cornici, queste si numerano di nuovo automaticamente.

Passo 5. Ridimensiona le cornici

Per ridimensionare le cornici, bisogna selezionare l’area di interesse, portare il cursore sugli angoli e trascinarli per modificare le dimensioni della cornice. Per zoomare l’area fare clic sul +.

Passo 6. Elimina le cornici

Premendo il pulsante X oppure Canc puoi eliminare la cornice selezionata.

Passo 7. Modifica la durata del panning

È possibile modificare la durata del panning e ridefinire il tempo impiegato per passare da una cornice all’altra. Nella finestra di dialogo Tempo scorrimento è possibile selezionare il periodo di tempo che preferisci.

Passo 8. Modifica il tempo di sospensione

Se decidi di modificare il tempo di permanenza su un oggetto, puoi modificare il tempo di sospensione ed aumentare oppure diminuire il tempo di visualizzazione dell’immagine. Se trascini in orizzontale il marcatore di destra della cornice nella timeline, puoi modificare ugualmente il tempo di sospensione.

Passo 9. Visualizza in anteprima l’effetto di panning e zoom

Cliccando su Ripr. output puoi visualizzare in anteprima l’effetto di panning e zoom. Se preferisci, puoi anche scorrere manualmente sulla timeline l’indicatore del tempo e visualizzare l’effetto zoom.

Passo 10. Modifica le impostazioni predefinite

Nello strumento Panning e zoom, cliccando su Impostazioni puoi modificare i valori di scorrimento e di durata della sospensione. Con la funzione zoom puoi aggiungere con maggiore facilità le cornici e modificarne le dimensioni. Puoi effettuare uno zoom mirato su un oggetto e ridurre al minimo le dimensioni dell’immagine.

È consigliabile utilizzare l’effetto panning e zoom per i video che presentano scene fisse e dal movimento minimo.

Come zoomare un video con Sony Vegas

Vegas Pro è un’altro video zoom editor che puoi utilizzare per zoomare un video. Purtroppo è disponibile soltanto per Windows ed è a pagamento (la prova gratuita dura soltanto 30 giorni). Il software per zoomare video offre anche l’intelligenza artificiale per effettuare azioni di editing e di video streaming. Inoltre è possibile classificare i colori e selezionare la tonalità che più preferisci. Se sei un professionista, hai a disposizione anche delle curve cromatiche, con un bilanciamento di tonalità automatico. I tuoi progetti possono essere condivisi in toto oppure in parte con un tuo collega, senza compromettere il progetto principale.

Se il tuo video ha una bassa luminosità o presenta rumori, con il filtro Denoise è possibile rendere più nitide le immagini. Con il filtro Flicker puoi aggiungere invece uno sfarfallio come effetto speciale.

Con Planar Motion Tracking è possibile riposizionare le riprese e centrare gli oggetti all’interno dello schermo. In particolare grazie all’effetto zoom è possibile rendere i tuoi video più dinamici e coinvolgenti.

Ecco come creare l’effetto zoom con Vegas Pro:

Passo 1. Apri il programma

Dopo aver scaricato la versione di prova di Sony Vegas Pro, seleziona l’opzione Start trial version e clicca Register now. Compilati i vari campi e rilasciati i dati richiesti, puoi cliccare Test program, avviare il programma ed importare il tuo nuovo progetto. Se non hai ancora creato il video, puoi trascinare le varie immagini sulla timeline e gestire le transazioni da una scena all’altra.

Passo 2. Aggiungi l’effetto zoom

Se desideri far risaltare all’occhio alcuni punti del video, puoi utilizzare l'effetto zoom. Seleziona la voce File e evidenzia le parte che vuoi modificare. Cliccando con il tasto destro sull’immagine e selezionando Video Event Pan/Crop, comparirà un riquadro con diverse opzioni per modificare la foto. È importante in questa fase, selezionare anche l’opzione Lock Aspect Ratio per evitare delle bande nere, come effetto della modifica zoom apportata. Con Vegas Pro, è possibile creare un effetto zoom continuo, cliccando su Workspace e selezionando Zoom.

Passo 3. Crea un keyframe

Per assegnare l’effetto che desideri, bisogna creare un keyframe, ossia circoscrivere ed evidenziare il punto in cui deve esserci l’effetto zoom in all’interno della timeline. Dopo averla evidenziata, comparirà un riquadro tratteggiato nell’area da zoomare. Se desideri zoomare invece solo un elemento della clip, basta rimpicciolire il riquadro tramite le maniglie. Nella video preview è possibile vederne l’anteprima. Con l’effetto zoom out invece, puoi creare un effetto zoomato iniziale ed aumentare la visibilità dell’immagine in un secondo momento. Ti basta rimpicciolire il riquadro, aprire la finestra del Video Event Pan/Crop e spostare il cursore alla fine della timeline. Puoi controllare nel Video Preview il risultato ottenuto, ricordandoti di spostarti sulla timeline principale.

Per visualizzare in quali punti del video hai inserito l’effetto zoom, ti basta cliccare sui keyframes e individuare la presenza di un riquadro rimpicciolito, per lo zoom out oppure di un riquadro tratteggiato per lo zoom in. Dopo aver terminato le modifiche puoi esportare il video, cliccando sulla voce File e poi Render.

Videoshop è un’app mobile con programma per zoomare video adatto per modificare video, ingrandire un video senza perdere qualità e per zoomare video Android. È disponibile infatti per Android, ma anche per iOS. È un’app gratuita ed è disponibile solo la versione in lingua inglese. Servono circa 34 MB di memoria del tuo mobile. È possibile aggiungere effetti ai video direttamente dallo smartphone e creare video streaming. Purtroppo al momento dell'esportazione del video, troverai un un watermark come cornice.

I principali strumenti ed effetti presenti su Videoshop sono:

  • Ritaglia, per dividere una clip in più parti;
  • File musica, per inserire un sottofondo musicale al video;
  • Audio sonori;
  • Rallentatore, per regolare la velocità di riproduzione del video;
  • Fusione, per unire più clip (effetto opposto di “ritaglia”);
  • Testo, per aggiungere il testo;
  • Filtri, per inserire filtri colorati;
  • Foto, per aggiungere foto e creare presentazioni;
  • Transizioni, per animare ed organizzare lo scorrimento delle immagini;
  • Inverti, per riprodurre con un effetto a specchio il video;
  • Copia, per duplicare una o più clip;
  • Condividi, per condividere il video sui differenti canali social.

Ecco come modificare e come ingrandire un video con la tastiera e zoomare video Android:

Passo 1. Importa il video

Dopo aver scaricato l’app, aprila e seleziona Import clip.

Passo 2. Comincia con l’editing

Seleziona il video da modificare e clicca su Done.

Puoi inserire un brano musicale, tagliare parti di video ed aggiungere effetti particolari come Stop-motion. Nell’inserire gli effetti audio, puoi aggiungere anche un audio registrato.

Passo 3. Fai lo zoom alle clip

L’effetto più importante resta però lo zoom alle immagini ed alle clip.

Per zoomare il tuo filmato devi cliccare su Resize e selezionare la parte di video da zoomare, seleziona poi Pinch to zoom. Infine clicca su Next per procedere.

Passo 4. Visualizza l’anteprima

Dopo aver terminato le modifiche, puoi visualizzare l’anteprima del video modificato e procedere al salvataggio. Basta selezionare Save to camera roll e quando sarà pronto cliccare OK.

Passo 5. Esporta il video

Dopo averlo salvato e puoi esportare il video.

Come zoomare video online con WeVideo

WeVideo è un video zoom editor e con il suo programma per ingrandire video ti permette di creare e di modificare video direttamente online e senza scaricare nessun software o app e senza sgranare le immagini. Hai a disposizione un bonus di 5 minuti di utilizzo gratuito al mese, con una risoluzione massima di 480p. Se desideri utilizzare per più tempo o di usufruire di maggiori funzionalità di WeVideo, puoi sottoscrivere un abbonamento a partire da 9,99 dollari al mese e zoomare video YouTube.

Ecco come zoomare un video con WeVideo:

Passo 1. Collegati al sito e registrati

Accedi alla sua pagina iniziale e dopo aver effettuato la registrazione, inserendo First name ossia il tuo nome, Last name (il tuo cognome) ed il tuo indirizzo email, inserisci una password. Per completare la registrazione, seleziona Compare WeVideo plans and features e poi Try it. Dopo aver selezionato la versione free, clicca su Continue.

Passo 2. Crea un nuovo progetto

Per poter modificare il tuo video è necessario creare un nuovo progetto. Devi quindi selezionare la voce Create new, accedere all’area Media e cliccare su Browse to select. Ora puoi caricare il video da modificare. Il tuo progetto puoi trovarlo nella scheda Progetti. Con il doppio clic puoi iniziare la modifica. All’interno di WeVideo trovi una libreria multimediale con diversi file, come clip audio e video. Sottoscrivendo l’abbonamento puoi accedere anche alla libreria WeVideo Essentials ed accedere ad una più amplia gamma di video e di immagini.

Se desideri invece aggiungere nuovi file audio creati da te, clicca su Media ed accedi ai media che hai inserito. Con Importa media carichi file dal tuo PC alla piattaforma. Puoi anche registrare lo schermo utilizzando la fotocamera del tuo dispositivo ed utilizzare il microfono per la registrazione vocale.

Per poter inserire nuovi elementi, puoi trascinare le clip dalla libreria ed collocarle lungo la timeline. La grandezza della miniatura rappresenta il punto in cui la clip ha inizio e quando ha fine. Grazie al trascinamento è possibile modificare la posizione della singola clip all’interno del video. Per ridurre oppure aumentare la durata della clip è possibile trascinarne i bordi. Attenzione: non è possibile allungarli oltre la loro lunghezza e durata originale.

Passo 3. Modifica il video

Per apportare modifiche al video bisogna selezionare prima la porzione di video (avrà un contorno arancione). In seguito si può scegliere tra diversi effetti, quali: Clip editor, che ritaglia e bilancia il colore; Dissolvenza; fx per aggiungere un filtro; Cestino per eliminare una clip. Se desideri, puoi aggiungere anche più di una traccia video o audio nella timeline e sovrapporre i suoni e le immagini. Cliccando sul +, inserisci nuove tracce e puoi anche rinominarle.

Passo 4. Fai lo Zoom al video

Trascina il file nella timeline e seleziona Scale. Per l’effetto zoom ti basta fare il doppio clic su una clip o immagine, presente nella timeline. Puoi aumentare oppure diminuire la velocità dello zoom, trascinando il cursore blu. Clicca su Anteprima per visualizzare le modifiche e se non ti piacciono con Ripristina puoi modificare nuovamente. Selezionando invece Effetti e poi Effetti Ken Burns, vedrai comparire in anteprima dei bottoni da utilizzare per la modifica. Cliccando Start invece, puoi riempire la schermata di anteprima con l’immagine zoomata. Con il cursore verde orizzontale puoi modificare la grandezza dell’immagine. Se vuoi invertire l’ordine di presentazione puoi utilizzare lo strumento Mano e spostare l’ordine delle immagini manualmente. Con Riproduci nella finestra di anteprima, puoi visualizzare l’intero tuo lavoro prima di salvarlo definitivamente. Quando hai terminato con le modifiche e la visualizzazione puoi cliccare su Save changes.

Passo 5. Scarica il file

Decidi in che formato esportare il video (SD e HD oppure 4K) poi seleziona Finish ed infine Set. Attendi l’avviso per poterlo scaricare definitivamente sul tuo PC.

Come zoomare un video su Movie Maker

Movie Maker è un software di video editing della Microsoft, lanciati sul mercato nel 2008. Per alcuni anni era disponibile nei sistemi operativi XP e Vista. Dal 2010 però non è più supportato, per questo motivo Movie Maker non è più disponibile sul sito ufficiale della Microsoft. Nel caso tu abbia già Windows Movie Maker installato sul tuo computer, puoi usarlo.

Al suo interno non troverai la funzione ritaglio video, però è possibile zoomare le immagini grazie ad alcuni effetti. Puoi ingrandire anche un singolo elemento all’interno dell’immagine.

Per poter zoomare un video puoi:

Passo 1. Avviare Windows Movie Maker.

Passo 2. Importare il file video

Dalla directory del computer puoi caricare su Movie Maker il video.

Passo 3. Trascinare il video

Trasporta sulla timeline il video e cerca la funzione Modifica sul pannello di sinistra. Trovi quattro diverse opzioni: supporti importati, effetti, transizioni, titoli e crediti.

Passo 4. Fare lo Zoom

Nell’area zoom del software c’è l’opzione Ease in ed Ease out, da utilizzare per lo zoom. Seleziona lo Zoom in se lo preferisci in entrata nella clip oppure Zoom out, se in uscita.

Cliccando ease out, puoi selezionare tra diverse opzioni di zoom, dallo zoom dal basso a destra a quello dall’alto a sinistra.

Passo 5. Usare uno zoom specifico

Se preferisci uno zoom, trascina l’effetto sulla timeline del video. Facendo clic sul video puoi modificare lo zoom o rimuoverlo.

Purtroppo con Windows Movie Maker non è possibile ingrandire una porzione specifica di video. È possibile infatti zoomare tutto il fotogramma selezionando tra Zoom in e Zoom out.

Un altro punto di debolezza di questa piattaforma è che il file video modificato può essere salvato solo in formato WMV. Ciò rappresenta uno svantaggio perchè alcune piattaforme ed applicazioni non sono in grado di visualizzare e di riprodurre video in formato WMV. Inoltre i video di Windows Movie Maker non sono supportati su YouTube e Vimeo.

Gli svantaggi d’utilizzo di questa piattaforma sono quindi:

  1. No zoom su area specifica della clip;
  2. È supportato solo il formato WMV;
  3. I video non possono essere caricati su YouTube e Vimeo;
  4. Non ci sono funzionalità avanzate modifiche al colore e all’audio.

Ora che conosci i principali software, app e piattaforme per modificare i video e sai come utilizzare le diverse tipologie di zooming, sei pronto per creare e condividere dei video professionali ai tuoi amici.

Altre utili guide dell'utente

Come tagliare un file MP3

Team di redattori di Movavi

Come digitalizzare VHS

Team di redattori di Movavi

Come editare video

Team di redattori di Movavi