Movavi Video Converter

  • Conversione veloce come un lampo

  • Elaborazione in batch di file di qualsiasi numero e dimensione

  • Nessuna perdita di qualità, anche con i video 4K

  • Facile editing e compressione

FLAC vs. MP3: Cosa è meglio e qual è la differenza tra FLAC e MP3

A cura di Marco Brogiato
10 668

MP3 vs. FLAC

Come ogni audiofilo vi dirà, la bellezza dell'ascolto di qualsiasi brano musicale sta nel ritmo. Il modo in cui i battiti passano da un brano all'altro determina l'esperienza complessiva. Sia che stiate ascoltando musica, sia che vi dedichiate a un altro tipo di audio, ottenere tutto questo in alta qualità può essere inestimabile.

Certo, si possono sempre cercare cuffie a cancellazione di rumore e dispositivi audio di ultima generazione per migliorare la qualità, ma uno dei modi più semplici per godere di un audio di qualità è scegliere il formato giusto. Nella maggior parte dei casi, si tratta di una scelta obbligata tra MP3 e FLAC. La domanda è: scegliere FLAC o MP3, qual è la differenza tra i due e come convertire FLAC in MP3?

Ecco alcuni spunti per aiutarvi a confrontare FLAC e MP3.

Potete anche dare un'occhiata a Movavi Video Converter, uno strumento semplice ed efficace per passare da un formato all'altro di video, audio e immagini.

MP3 vs. FLAC in breve

Per capire veramente la differenza tra FLAC e MP3, è necessario comprendere la differenza tra file lossy e lossless. Prendiamo ad esempio le immagini che si vedono su Internet. Queste immagini vengono fornite in un formato compresso. Per poter essere visualizzate, alcune parti delle immagini devono essere eliminate per consentire la compressione. D'altra parte, la parte persa non potrà mai essere recuperata e sarà persa per sempre.

Questo è il caso della natura lossy degli MP3. In genere viene compresso e una parte viene eliminata. Se provate a convertire un MP3 in WAV, riuscirete a malapena a recuperare la parte tagliata. D'altra parte, se si prova a riconvertire il file WAV in MP3, si potrebbe perdere una parte maggiore del file.

D'altra parte, i file lossless sono disponibili nel loro formato originale e non compresso. Proprio come nel caso dei file zip, le compressioni lossless tendono a ridurre le dimensioni del pacchetto audio senza eliminare nulla. A differenza dei file MP3, FLAC è disponibile in formato lossless, che può essere riconvertito nel formato WAV, dove può essere ripristinato il formato originale.

Esigenze di stoccaggio

I file MP3 devono essere compressi e una parte del file viene eliminata. Di conseguenza, i file hanno bisogno di una minore capacità di memorizzazione. Rispetto ai file FLAC, i file MP3 necessitano di una capacità di memorizzazione inferiore. D'altra parte, i file FLAC non perdono quasi mai il loro contenuto, il che li rende rapidamente ingombranti, in termini di spazio di archiviazione.

Qualità del suono

A causa del formato lossy, i file MP3 tendono a tagliare parte dell'audio per ridurre le dimensioni. L'ideale sarebbe utilizzare la psicoacustica per tagliare i suoni che si sovrappongono. Nella maggior parte dei casi, i piatti, le chitarre e il riverbero sono le parti più colpite dalla compressione MP3 e possono suonare distorti se viene applicata una compressione eccessiva.

D'altro canto, FLAC conserva la qualità dell'audio che memorizza. Non presenta problemi uditivi come i file MP3. Funziona come un file zip: se si testa il suono dell'audio, sarà simile a quello del file decompresso. In precedenza, l'unico modo possibile per ottenere file lossless era il formato CD, CDA o WAV. Tuttavia, nessuno di questi è efficiente in termini di spazio come i file FLAC.

Giocabilità

L'aspetto positivo dell'audio basato su MP3 è che può essere riprodotto ovunque. Quasi tutti i dispositivi moderni sono dotati di lettori MP3, il che significa che non ci si deve preoccupare se un nuovo telefono è in grado di riprodurre i file MP3.

I file FLAC sono un po' diversi. Sebbene prometta un'elevata qualità audio, la sua popolarità non è paragonabile a quella della sua controparte. Certo, alcuni telefoni sono dotati di lettori audio che consentono di riprodurre file audio lossless, ma non è una garanzia. Si può sempre fare affidamento su applicazioni di terze parti. Inoltre, la popolarità dei file FLAC sta aumentando con il tempo e i produttori stanno cercando di soddisfare questa domanda.

Quando si dovrebbe usare il FLAC?

Il fatto che il FLAC garantisca che l'audio mantenga la sua autenticità per tutto il tempo, non significa che lo si debba usare sempre. L'ideale è utilizzare il FLAC nei casi in cui sia necessario archiviare la musica. Ad esempio, se state cercando di rippare i vostri CD su un disco rigido prima di conservarli in un garage, FLAC può offrirvi una soluzione.

Tuttavia, bisogna tenere presente che FLAC utilizza più spazio rispetto alla sua controparte MP3. Di conseguenza, potrebbe non essere sempre l'opzione migliore per i computer portatili con una capacità di archiviazione di 128 GB: sarebbe meglio lasciare un po' di spazio per le applicazioni e le foto. Per questi dispositivi, potrebbe essere ideale convertire il file FLAC in MP3. Inoltre, per riprodurre i file FLAC su alcuni dispositivi potrebbe essere necessaria un'applicazione indipendente.

Quando utilizzare l'MP3?

Come già detto, i formati di file MP3 non hanno la stessa qualità audio di FLAC. Pertanto, potrebbe non essere l'opzione migliore per l'archiviazione dell'audio. Sebbene non si noti sempre la differenza tra i due formati, la compressione dell'audio comporta una certa distorsione. Fortunatamente, i tempi in cui la distorsione nei file MP3 era evidente sono ormai lontani.

Oggi la tecnologia audio è talmente avanzata che non si nota alcuna differenza tra i file audio MP3 e il formato originale. Infatti, è possibile codificare a una velocità elevata, come 320kbps. Idealmente, l'audio MP3 è più adatto ai computer portatili e ai telefoni. Poiché ha una bassa capacità di memorizzazione, consente di risparmiare spazio audio.

FLAC vs. streaming

Uno dei principali concorrenti dei file MP3 o FLAC è il settore dello streaming. Sebbene la maggior parte degli audiofili sia interessata alla musica che può essere acquistata nei negozi di musica, lo streaming offre una serie di opzioni per ottenere musica di qualità. Il fatto che alcuni siti di streaming permettano di scaricare la musica offline e di ascoltarla, pagando un abbonamento.

Infatti, alcuni siti di streaming offrono audio in formato FLAC. Alcuni dei vantaggi competitivi che i file FLAC ancora possiedono sono il fatto che si tratta di un'operazione che si paga una volta sola. È sufficiente acquistare un album FLAC e utilizzare i file per molto tempo. I siti di streaming, invece, richiedono in genere di continuare a pagare l'abbonamento.

Se non rinnovate l'abbonamento, potreste perdere la vostra playlist accuratamente curata. Inoltre, i siti di streaming richiedono principalmente una connessione a Internet. Anche quelli che offrono opzioni offline potrebbero richiedere la connessione a Internet per accedere ai file dopo qualche tempo. FLAC, invece, offre un'esperienza offline di musica di qualità.

Dove trovare i file FLAC e MP3?

I file MP3 si trovano praticamente ovunque, dai siti di streaming ai siti di download di musica. Per il FLAC, invece, è necessario acquistare i file da un negozio digitale o ripparli da un CD. Anche se il ripping è generalmente facile, richiede l'uso del software giusto sul computer. In alternativa, è possibile affidarsi ai vari dispositivi che consentono di rippare e archiviare i file FLAC su dischi rigidi senza dover utilizzare un PC.

Se si desidera convertire FLAC in MP3, è possibile utilizzare una serie di software, come Movavi Video Converter. La maggior parte di queste opzioni tende a essere piuttosto semplice da usare.

FLAC è migliore di MP3 nel confronto tra MP3 e FLAC? Sì, lo è. Offre la migliore opzione per un audio di alta qualità. Quando si tratta di conservare la musica, questa è l'opzione migliore. Tuttavia, l'MP3 potrebbe essere l'opzione migliore quando si desidera archiviare i file in un dispositivo con spazio di archiviazione limitato. Fortunatamente, è sempre possibile convertire entrambi i formati audio per un'esperienza di ascolto ottimale. Utilizzate pure il Movavi Video Converter per trasformare i file FLAC in MP3.

Iscriviti per ricevere guide pratiche e offerte speciali!